Samsung al lavoro su un doppio foldable da lanciare entro fine anno?

Samsung al lavoro su un doppio foldable, la famosissima azienda della Corea del Sud starebbe facendo il massimo. 

smartphone Samsung 200 megapixel
Samsung punta sui numeri per ingolosire gli amanti della fotografia (AdobeStock)

Samsung da anni ormai sta dominando il mercato in maniera assoluta. Infatti da diversi anni è il marchio più scelto sul mercato, il preferito dai consumatori di tutte le fasce. Che sia lo smartphone economico o il top di gamma, sono veramente tanti coloro che preferiscono scegliere il marchio della Corea del Sud. Infatti parliamo di un brand che da anni comunque è presente sul mercato e si conferma essere un’azienda di primissimo livello, con ottimi prodotti, tanta varietà e un servizio clienti di qualità. Oltre a vendere tanto, però, per restare sempre in vetta, Samsung cerca anche sempre di ottenere risultati importanti e di spingere sull’innovazione e secondo le ultime notizie potrebbe star cercando di fare di tutto per lanciare quanto prima un nuovissimo smartphone foldable.

POTREBBE INTERESSARTI-> Lo smartphone provoca disturbi del sonno? Lo studio sugli italiani

Samsung potrebbe lavorare su un doppio foldable da lanciare presto

Samsung
Samsung (screenshot)

Secondo quanto riportato da Asia Nikkei, Samsung starebbe lavorando in questo momento ad un nuovissimo foldable. Parliamo di un tipo di smartphone che è sempre più interessante e stuzzica la curiosità di tantissime persone, che vogliono sperimentare e toccare con mano, letteralmente, questo tipo di tecnologia. E pare proprio che Samsung voglia spingere sempre di più per cercare di conquistare il pubblico, con un nuovissimo modello di alta fascia. Si sta parlando infatti di un foldable doppio, ovvero che si piega due volte, per rendere l’esperienza dell’utenza ancora più incredibile e avanzata.

POTREBBE INTERESSARTI-> Poco F3 e X3 Pro arrivano in Italia con specifiche monstre e prezzi super

Ovviamente si parla sempre di fuga di notizie e di possibili riflessioni, ma certamente non c’è la certezza che tutto sia confermato. Anche perché si parla di un annuncio previsto per fine anno, non proprio un arco temporale ristretto, anzi. Infatti le problematiche sono veramente tante e certamente creare questo tipo di prodotto comporterebbe costi e ovviamente dei tempi di sviluppo e costruzione particolarmente alti.