Samsung attenta: accelerata Honor negli smartphone pieghevoli

La corsa esplosa nel segmento dei cellulari foldable, di cui Samsung è leader assoluto, sta esplodendo. Xiaomi, Huawei, OPPO e Motorola fanno a sportellate a chi sviluppa meglio il pieghevole. Honor accelera con il suo Honor Magic V.

Honor Magic V 20220108 cell
Honor Magic V – Cellulari.it

Il marchio di Shenzhen, originariamente di proprietà di Huawei, attraverso il quale vengono commercializzati alcuni dispositivi elettronici dell’impresa cinese, smartphone, tablet computer, dispositivi indossabili e smart TV, ha praticamente pronto il suo pieghevole, che verrà lanciato il 10 gennaio.

L’Honor Magic V monterà la piattaforma mobile Snapdragon 8 Gen 1. La scorsa settimana, l’affidabile informatore Digital Chat Station ha condiviso informazioni chiave sulle specifiche del nuovo gioiello di casa Honor. Ora un’altra anticipazione.

Tripla fotocamera, varianti e tagli diverso. Uno smartphone foldable per molti ma non per tutti

Honor 20220108 cell
Honor, un’ascesa senza precedenti – Adobe Stock

Riguarda alcune interessanti informazioni sulla batteria e sulla configurazione della fotocamera del dispositivo. Teaser recenti hanno rivelato che il display della cover di Honor Magic V e lo schermo pieghevole interno presenteranno un design perforato.

LEGGI ANCHE >>> Sonos versus Google, si conclude la “lotta sui brevetti”: la decisione dell’ITC

Il lato posteriore del pieghevole di Honor avrà un’unità tripla fotocamera. Al centro del display interno, spostato sulla destra, un foro. Sia la fotocamera frontale sia quella interna saranno di circa 42 megapixel, mentre la configurazione della fotocamera posteriore sarà caratterizzata da un’unità a tripla fotocamera da 50 megapixel + 50 megapixel + 50 megapixel.

LEGGI ANCHE >>> TikTok oltre ogni confine, i suoi video presto invaderanno i locali commerciali

Anche Gizchina conferma i report di un recente passato: il Sony IMX766 sarà il sensore principale del primo foldable uscito dal quartier generale di Shenzhen. L’Honor Magic V sarà supportato da una batteria da 4.750 mAh, mentre la certificazione 3C del dispositivo ha lasciato intendere che potrebbe supportare la ricarica rapida a 66 W.

Secondo altri report, comunque, lo smartphone cinese funzionerà sull’ultima Magic UI 6.0. Può ospitare un display di copertura da 6,5 pollici a 90 Hz e un display pieghevole interno da 8 pollici a 120 Hz. Lateralmente, lungo il lato destro, dovrebbero essere posizionati tasti di accensione/spegnimento e il bilanciere del volume; sul retro invece la fotocamera con tre sensori “a semaforo” con annesso il flash LED dual tone.

La gamma degli Honor pieghevoli potrebbe essere arricchita da un dispositivo con il dorso in pelle, tendente alla colorazione arancione, con un design che ricorda molto quella di OPPO Find X2 Pro. Altri varianti di Magic V potrebbero avere dei tagli da 12 GB RAM + 256 GB di storage e 12 GB RAM + 512 GB di storage. In questo caso il prezzo sale, sempre secondo anticipazione arriverebbero a costare rispettivamente 13.999 Yuane 14.999 Yuan, più di duemila dollari. Per molti, sicuramente, ma non per tutti.