Redmi Note9 5G prevede un nuovo nome, debutta come Note 9T

Redmi Note9 5G è pronto a cambiare per il suo debutto. La novità sembra che prenda un nome totalmente diverso, si chiama Note 9T

Redmi
Redmi (screenshot YouTube)

il nuovo anno porta anche novità all’interno del mondo Redmi Note. Finalmente è possibile annunciare l’arrivo del nuovo dispositivo che tutti gli appassionati stanno aspettando con ansia. Si tratta di un Redmi Note9 5G, dispositivo cinese, che è passato su Geekbench con il nome in codice di M2007J22G.

Ma non si ferma tutto qui, prevede anche di cambiare il proprio nome. Difatti, a quanto pare, il suo debutto è come Note 9T. Non è passato molto tempo dal momento in cui il Note 9T, ha fatto la sua apparizione in diversi enti asiatici come l’NBTC thailandese e la SIRM malese. Ha ottenuto un grande successo e diversi consensi positivi.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Telegram senza numero di telefono: come creare un account

Redmi Note 9T, questo il nome del nuovo smartphone

Redmi Note 9T
Redmi Note 9T (screenshot YouTube)

Al momento il benchmark non si trova nei database se si avvia la ricerca. Non si sa neanche più di tanto riguardo alle sue caratteristiche. Per quanto riguarda le specifiche si conosce, secondo quanto riferito, che il modello appartiene alla fascia Entry Level nell’ambito dei 5G. Esso è caratterizzato da SoC MediaTek Dimensity 800U (MT6853T), 4 GB di RAM e sistema operativo Android 10.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Ho Mobile crea numero per poter salutare il 2020, insultandolo

Il modello cinese invece è dotato di minimo 6 GB di RAM e chip di archiviazione UFS 2.2 da 128 o 256 GB. Usando come base il Note9 5G, il display è FHD+ LCD da 6,53″ con foro, tripla fotocamera 48+8+2 MP e batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida a 22,5 W max. Sicuramente queste caratteristiche sembrano0 veramente strizzare un occhio verso il futuro. Si tratta di un dispositivo da acquistare sicuramente e testare con mano ogni sua funzionalità, dalla più classica alla più particolare.