Chi è Jack Dorsey, il fondatore di Twitter che mangia tanto in viola

Chi è Jack Dorsey, il timido imprenditore che ha creato Twitter. Ecco una breve biografia e tutte le altre compagnie che dirige e che ha creato. 

Jack Dorsey (screenshot)

Jack Dorsey è nato a Saint Louis, Missouri, USA, il 19 novembre 1976. Figlio di Tim e Marcia Dorsey, è di discendenza irlandese e italiana. Il ragazzo ha fin da subito mostrato un incredibile interesse per il mondo dell’informatica e della programmazione. Poco prima di laurearsi, però, a New York, ha abbandonato gli studi per dedicarsi soltanto alla sua creazione più grande ed importante: Twitter. L’idea gli venne mentre lavorava ad Odeo, una piattaforma di messaggistica istantanea. L’idea attirò un suo collega, Biz Stone, e anche altri che abbandonarono Odeo per tuffarsi in questa nuova grande impresa. L’avvio ufficiale sarebbe stato il 21 marzo 2006, ovvero 14 anni fa. Da allora la piattaforma è diventata molto usata, con milioni di account e di comunicazioni importanti che ogni giorno cambiano il flusso dell’informazione e non solo. Nel maggio 2020 è stata fatta a tutti i lavorato di Twitter l’offerta di lavorare a casa in modo permanente, trasformando l’azienda in una delle prime ad adottare una soluzione del genere per il Covid-19.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Offerte Coopvoce del 2021, la Top 30 si aggiorna: fino a 30 Giga

Chi è Jack Dorsey, il fondatore di Twitter che mangia tanto in viola

Non soltanto Twitter per il ricco imprenditore che ha ammesso come secondo lui mangiare cibi viola faccia molto bene alla salute e all’equilibrio del corpo e della mente. E infatti consuma molti cibi di quel colore.  Ha infatti molte altre aziende che hanno nomi certamente meno commerciali di Twitter, ma assolutamente di primo piano.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Galaxy S21 vicino al lancio: teaser ufficiale e data d’uscita – VIDEO

  • Square Inc. Insieme a  Jim McKelvey ha ondato la Square, un’azienda per i pagamenti tramite carta e non solo, Un’azienda molto grossa, che sta aumentando sempre di più il proprio potere e che nel 2021 potrebbe fornire anche servizi finanziari e non solo servire da piattaforma per transazioni.
  • Disney. Dal 2013 Dorsey è entrato a far parte della Walt Disney Company. Precisamente il suo ruolo è quello di membro del Consiglio di Amministrazione.