Realme presenta GT Neo 2: prezzo e specifiche tecniche del nuovo device

Proprio oggi, Realme ha presentato ufficialmente il nuovo GT Neo 2. Ecco le specifiche tecniche del device disponibile anche in Italia

Realme GT Neo 2
Realme ha presentato ufficialmente il nuovo GT Neo 2 (screenshot)

Tra le aziende tech più in crescita dell’ultimo anno, è impossibile non menzionare Realme. I suoi device di qualità e a prezzi più o meno contenuti stanno conquistando una fetta sempre più grande di utenza, e non è finita qui. La stessa compagnia ha infatti annunciato poche ore fa il nuovo smartphone GT Neo 2.

Come spiegato, sarà disponibile in due configurazioni diverse: 8 GB di RAM + 128 GB a 449 euro e 12 GB di RAM + 256 GB a 549 euro. L’idea è quella di alimentare un fenomeno in costante crescita. Secondo i dati dell’agenzia di analisi Counterpoint, infatti, il marchio ha registrato un +135% di spedizioni anno su anno e +17% sul trimestre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vodafone ingolosisce i suoi ex-clienti: pochissime ore per attivare la super promo

Realme GT Neo 2, ecco tutto quello che c’è da sapere

Realme GT Neo 2
Ecco tutti i dettagli sul device presto disponibile anche in Italia (screenshot)

Il nuovo Realme GT Neo 2 punta a conquistare un’altra fetta di utenza. Alimentato da processore Qualcomm Snapdragon 870 5G, il device potrà vantare un display da 6,6 pollici con frequenza a 120 Hz (proprio come i modelli top di gamma Apple e Samsung). Parlando di comparto fotografico, ci sarà una tripla lente con sensore principale da 64MP per scattare foto ad alta risoluzione e un frontale da 16 MP. Disponibili anche filtri di simulazione della pellicola e la modalità Street Photography, pensata per ottimizzare gli scatti in ambienti esterni.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Svelati i prezzi di Galaxy S22? Le scelte di Samsung tra conferme e sorprese

Molto interessante anche il comparto audio, che sarà alimentato dai doppi altoparlanti Dolby Atmos. Parliamo infine di batteria, con una cella da 5000 mAh che ricaricherà dallo 0 al 100% in soli 36 minuti, grazie alla tecnologia SuperDart Charge. L’azienda ha puntato anche sul gaming, grazie ad un sistema di raffreddamento a vapore in acciaio inossidabile per non surriscaldare il device anche dopo sessioni di gioco prolungate.