PS5, per molti ma non per tutti: ecco dove sarà cancellato il lancio

PS5
La PS5 consuma di più da spenta che in standby (Adobe Stock)

PS5, la nuova e futuristica consolle della Sony, non sarà disponibile in tutti i mercati del mondo. Il colosso giapponese infatti ha deciso di cancellare il lancio in alcuni paesi.

La nuova generazione della Playstation, giunta alla quinto lancio, è un evento attesissimo dai gamer di tutto il mondo. Le anticipazioni parlano di una potenza sconosciuta fino ad oggi, tanto che anche i giochi in tripla A potranno girare senza problemi al massimo frame rate anche in 4k.

Sony ha annunciato che la PS5 sarà distribuita negli Stati Uniti a partire dal 12 novembre, mentre arriverà in Italia il 19 novembre al prezzo di 499 euro per la versione disco e 399 euro per la Digital Edition. Non tutti però saranno “fortunati” come noi.

POTREBBE INTERESSARTI —> Samsung Galaxy S21 in arrivo a gennaio 2021? Il leak

ps5
PS5 (screenshot)

PS5 uscirà sul mercato italiano il 19 novembre

La Sony ha virato verso un rinvio della distribuzione in alcuni mercati secondari, in cui inzialmente era prevista la vendita in vista del Natale. Le indiscrezioni parlano di alcuni paesi del Sudest asiatco, dove tutto sarà rimandato al 2021. L’unico stato per ora confermato è Singapore, mentre non ci sarà nulla da fare per Taiwan, Filippine e Vietnam.

La scheda tecnica della nuova consolle vede installati una CPU Ryzen Zen 2 octa-core a 3,5 GHz, una GPU Radeon RDNA 2, 15 GB di RAM GDRR6, una memoria interna da 825 GB dotata di velocità fino a 5,5 GB/s, un drive ottico Ultra HD Blu-Ray, una fondamentale uscita video HDMI 2.1 con supporto a 4K e 120 Hz e 8K, 3 porte USB di cui una Type-C e due Type A, connettività Ethernet, Wifi 6 e Bluetooth. tutto per un peso complessivo di 4,4 kg.

POTREBBE INTERESSARTI —>Mario Kart Live, gatto curioso interessato alla macchinina – VIDEO