Pixel 5a, ma non lo abbiamo già visto? Tutto sul medio-gamma di Google

Malgrado l’assenza al Google I/O 2021, Pixel 5a uscirà quest’anno e alcune indiscrezioni confermano nuovamente la stretta somiglianza con il modello dello scorso anno.

Pixel 5a nuovo smartphone Google
Pixel 5a, poche novità all’orizzonte (Immagini by @OnLeaks)

Il suo debutto avrebbe dovuto inverarsi in occasione dell’ormai trascorso Google I/O 2021, ma i silenzi sul punto non devono metter in moto dietrologie o fantasiose congetture: Pixel 5a si farà. Lo confermano con vigore alcune indiscrezioni dell’ultima ora, addirittura minuziose nell’anticipare la scheda tecnica di uno smartphone dai forti connotati retrò. Sì, perché come abbiamo avuto modo di riportare in queste ultime settimane, il medio-gamma griffato Google sarà tutt’altro che nuovo, riprendendo invece per intero le caratteristiche distintive di quel Pixel 4a 5G che abbiamo recensito lo scorso febbraio.

Il gigante di Mountain View non sembra dunque essersi sforzato troppo nell’approntare il suo “nuovo” smartphone Android di fascia media, preferendo piuttosto far un mero copia-incolla di un dispositivo relegato ad esclusivo beneficio di alcuni territori, in primis Francia, Germania e Inghilterra. Si potrebbe discutere sui motivi di una tale scelta, ma è probabile che l’interesse di Big G verso il settore dei medio-gamma sia soltanto marginale, convogliando più che altro sulla fascia top di gamma dell’industria mobile. E in effetti non c’è da sorprendersi, tra processore nuovo di zecca – il cosiddetto “Whitepapel” nato dalla collaborazione con l’amica Samsung, lo stesso brand che ha partecipato alla rinascita di WearOS – design totalmente rivisitato e caratteristiche da urlo.

POTREBBE INTERESSARTI >>>  Galaxy Z Fold 3 sarà uno spettacolo: ecco le ultime novità di Samsung

Google fa il compitino?

Insomma, quello di Google assurgerebbe al più classico dei “compitini” e chissà che Pixel 5a non possa debuttare a questo punto anche in Italia. Sulle caratteristiche tecniche non c’è molto altro da dire, come confermato dal sapiente contributo del leakster stufflistings. Il nuovo-vecchio smartphone di Big G sarà infatti animato dallo stesso processore Snapdragon 765G di Qualcomm, sfoggiando un display da 6.2 pollici di tipo OLED a risoluzione Full-HD e frequenza di aggiornamento a 60Hz e la medesima (ottima) fotocamera ormai presente sui vecchi Pixel, stante la presenza di un sensore principale da 12,2 megapixel e di un obiettivo ultra-grandangolare da 16 megapixel.

POTREBBE INTERESSARTI >>>  Redmi Note 11, rivoluzione fotocamera: arriva il sensore da 50 megapixel?

Il prezzo? Lo stesso di Pixel 4a 5G, ossia 499 dollari. E proprio quest’ultima indicazione ci porta a pensare che il dispositivo di Google possa debuttare stavolta anche in Italia, o più specificatamente in quei territori finora esclusi da qualsivoglia commercializzazione degli ultimi modelli di Big G.