Oppo Find N viene piegato e torturato con la sabbia: come si comporterà? – VIDEO

Il nuovo Oppo Find N torturato dal “solito” JerryRigEverything, e il risultato è certamente soprendente

Oppo Find N è indubbiamente tra gli smartphone Android più interessanti dell’ultimo periodo, non foss’altro per il suo schermo pieghevole senza interruzioni e per le sue dimensioni a prova di tasche. Oppo ha adottato un approccio molto diverso rispetto a quello di Samsung, come dimostra la particolare cerniera a forma di goccia d’acqua che consente al display di piegarsi ulteriormente nella cerniera. Una soluzione quest’ultima che coniuga innovazione e versatilità, due punti che sembrano calzare a pennello nella descrizione del nuovo smartphone di Oppo.

Oppo Find N resistenza
Oppo Find N alle prese in un test di resistenza (Screenshot YouTube)

Ma fino a che punto Oppo Find N può dirsi davvero resistente? Se l’è chiesto il “solito” JerryRigEverything, che ha voluto realizzare un nuovo video per “torturare” (è proprio il caso di dirlo) uno smartphone tecnologicamente d’assalto, ma apparentemente (e il termine utilizzato non è casuale, come vedremo più avanti) precario. Il risultato finale sorprende un po’ tutti e dimostra la dovizia di dettagli con cui il produttore di Dongguan ha costruito il proprio “gioiello”.

L’aspetto di maggior preoccupazione è senza dubbio il display interno. Se il pannello esterno può far sfoggio di un vetro realizzato in Gorilla Glass Victus, lo standard ad oggi di riferimento per resistenza a graffi e urti, diverso è il discorso per ciò che riguarda lo schermo interno, considerato che i pannelli pieghevoli sono generalmente più morbidi di un normale display e quindi più soggetti a segni permanenti, essendo realizzati in plastica. Come si evince dal video di JerryRigEverything, basta un’unghia o una moneta per graffiare irrimediabilmente lo schermo interno.

LEGGI ANCHE >>> Amazon va oltre l’online: pronto il primo negozio di abbigliamento

Oppo Find N, buona la resistenza della cerniera

Si comporta meglio il telaio, realizzato interamente in metallo insieme ai pulsanti del volume. Ma ciò che sorprende è la resistenza della cerniera dell’Oppo Find N, capace di restare immune dinanzi allo scaraventare di sabbia e a tentativi di piegatura in senso contrario. La guarnizione contro l’ingresso di acqua e polvere ha decisamente aiutato, e questo conferma le capacità del dispositivo nonostante manchi una certificazione formale IPx, che probabilmente avrebbe fatto lievitare i costi.

LEGGI ANCHE >>> Il gigante sta cedendo: incredibile crollo in borsa di Netflix. Le ripercussioni

Il nuovo smartphone di Oppo si è insomma comportato bene e non resta che attendere la sua uscita anche in Europa: Find N è infatti ancora ad oggi una esclusiva del mercato cinese, ma l’approdo di una versione global sembra comunque piuttosto probabile.