Amazon va oltre l’online: pronto il primo negozio di abbigliamento

Nascerà a Los Angeles il primo negozio di abbigliamento di Amazon, tra Intelligenza Artificiale e codici QR per rivoluzionare l’esperienza di acquisto offline

Un negozio di abbigliamento griffato Amazon. Il salto “quantico” del gigante dell’e-commerce è presto servito e partirà ovviamente “in casa”. Come spiegato infatti dall’autorevole Engadget, in “quel” di Los Angeles aprirà a brevissimo un punto vendita curato direttamente da Amazon in cui sarà possibile acquistare prodotti di abbigliamento provenienti da centinaia di brand. Il negozio sorgerà all’interno del lussuoso parco commerciale The Americana at Brand e sarà all’insegna della tecnologia.

Amazon Negozio di abbigliamento
Il primo negozio di abbigliamento di Amazon (AdobeStock)

Una trasformazione che ambisce a coniugare tutta l’esperienza online acquisita dal colosso dell’e-commerce con la praticità e l’immediatezza tipica dell’offline. All’interno del punto vendita, sarà infatti possibile acquistare centinaia di marchi di abbigliamento selezionati con dovizia dalla stessa Amazon, che a tal fine ha voluto ascoltare anche le richieste dei propri abbonati al fine di offrire una proposta quanto più vicina alle esigenze di quest’ultimi. L’esperienza offerta da Amazon sarà ovviamente all’insegna della tecnologia e in questo senso ci sarà un profondo distacco rispetto a ciò che siamo soliti vedere nei normali negozi, tra Intelligenza Artificiale (settore sempre più al centro degli investimenti del sodalizio americano) e appositi codici QR.

LEGGI ANCHE >>> Digitale Terrestre, cambiano tantissimi canali in tutta Italia: la lista aggiornata

Negozio di abbigliamento Amazon: Intelligenza Artificiale e codici QR

Amazon Negozio di abbigliamento
Il primo negozio di abbigliamento di Amazon prevedrà una esperienza di acquisto all’insegna della tecnologia (AdobeStock)

Il procedimento di acquisto prevedrà innanzitutto la scansione di un codice QR per selezionare il prodotto a noi più congegnale: a seconda delle nostre esigenze, potremo scegliere tramite terminale di mandarlo direttamente in cassa, oppure nel camerino per la consueta prova di rito. Non sarà nemmeno necessario girovagare tra scaffali alla ricerca del prodotto preferito, giacché sarà l’Intelligenza Artificiale a consigliare in molti casi all’utente i modelli più di gradimento. Immaginatela come una sorta di commessa in salsa smart.

LEGGI ANCHE >>> Vodafone, l’imperdibile promo per gli utenti più fedeli: arrivano giga illimitati gratis!

L’approdo di Amazon nel settore dell’offline non è, ad ogni buon conto, isolato. Il colosso dell’e-commerce ha infatti aperto vari negozi (stavolta anche nel Vecchio Continente) per l’acquisto di alimenti e libri. Una rivoluzione che, grazie alla notizia odierna, svela concretamente gli intendimenti e le future strategie di Amazon, sempre più pronta a farsi largo anche nel mondo fisico e non soltanto attraverso uno schermo di un dispositivo.