OnePlus 8, problemi con l’OxygenOS Beta 3: causa il ripristino dei dati

La OxygenOS Beta 3 per OnePlus 8 e 8 Pro causa il ripristino dei dati. A segnalare il bug diversi utenti sul forum ufficiale

Dallo scorso 29 ottobre, è disponibile per tutti gli utenti di OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro la OxygenOS Open Beta 3. Nuova versione del sistema operativo, permette ai più interessati di accedere in anteprima a tutte le novità in arrivo, così da segnalare anche eventuali bug prematuramente. 

Stando a quanto riferiscono gli utenti stessi nel forum ufficiale di OnePlus, però, l’azienda avrebbe erroneamente reso disponibile al download la beta in versione stabile, causando gravissimi problemi agli iscritti al programma. Molti di loro, infatti, si sono visti ripristinare completamente tutti i dati presenti all’interno del telefono. Anche l’azienda ha poi confermato il problema, scusandosi in maniera ufficiale con un comunicato sul proprio sito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Samsung Galaxy S21 Ultra, dettagli sulla fotocamera: utenti delusi

OnePlus 8, la beta di OxygenOS causa il ripristino dei dati: la nota

C’è il rischio che i dati vengano ripristinati (screenshot)

Se siete utenti OnePlus 8 o 8 Pro e avete intenzione di scaricare la OxygenOS Open Beta 3, non fatelo! Come segnalato da diversi utenti nel forum ufficiale dell’azienda, pare che sia stata diffusa una versione sbagliata della beta, che causa il ripristino completo di tutti i dati presenti all’interno dello smartphone. A confermare la notizia, ci ha pensato OnePlus stessa con una nota ufficiale sul proprio sito. “Alcuni utenti hanno segnalato di aver ricevuto l’aggiornamento stabile durante l’Open Beta 3, che ha portato alla cancellazione completa dei dati” si legge nel comunicato: “Le informazioni sono già state condivise con il team del software, così da indirizzare il tutto“.

Dopo l’avviso, OnePlus ha precisato cosa deve fare ogni utente che si è iscritto al programma beta.Se ricevi un aggiornamento OTA, conferma prima che si tratti di un Open Beta. In caso contrario, non installarlo assolutamente. Inoltre, il consiglio è quello di eseguire il backup dei dati tramite un servizio cloud, così da tenerlo a disposizione in caso di ripristino fortuito dei datiha concluso l’azienda.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Huawei, cerniera a conchiglia per i foldable nel nuovo brevetto – FOTO