Nokia Ion Mini, spuntano le immagini dello smartphone “fantasma” – FOTO

Sono emerse su Twitter le primissime immagini del Nokia Ion Mini, smartphone che alla fine non ha più visto la luce

nokia 13122021 cellulari.it
Spuntano in rete le immagini di un Nokia che non ha mai visto la luce (screenshot Twitter)

Ormai qualche anno fa, Nokia è stata acquistata da Microsoft. Una mossa che ai tempi fece molto scalpore, per l’importanza delle due aziende e per le mosse future. Sono cambiate le strategie soprattutto del gigante finlandese, costretto a rivedere i propri piani. C’erano infatti alcuni device pronti a vedere la luce, il cui lancio è stato cancellato per questa operazione.

Impossibile non menzionare il Nokia Ion Mini, modello diventato un’icona poiché non è mai stato lanciato. A distanza di circa 7 anni da quell’evento, poco fa sono spuntate su Twitter le primissime immagini del modello “fantasma”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Da PostePay a PosteID: server down e gravi disagi per gli utenti. Cosa sta accadendo

Nokia Ion Mini, ecco come sarebbe dovuto essere

Ci ha pensato un utente su Twitter a riesumare il Nokia Ion Mini e mostrare al pubblico come sarebbe dovuto essere, prima dell’acquisizione dell’azienda da parte di Microsoft. Nella testa degli ingegneri c’era uno smartphone molto colorato, con varie combinazioni vivide e piacevoli alla vista. Il sistema operativo sarebbe dovuto essere Android. L’informatore ha poi svelato alcune caratteristiche tecniche del device in questione. Sarebbe dovuto essere molto semplice e appartenente alla fascia medio-bassa del mercato, ad un prezzo accessibile a tutti.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> È in arrivo Tambour Horizon Light Up, l’ultimo modello di smartwatch firmato Louis Vuitton

Presente un piccolo display frontale, con fotocamera sul retro. Si parlava anche di nauOS, un software si sistema ibrido progettato da Nokia e molto simile ad Android. A livello di hardware, invece, pare che il dispositivo sarebbe dovuto essere alimentato dal SoC Qualcomm MSM8226 o dallo Snapdragon 400. Anche tutti gli altri video e le foto di altri terminali Nokia poi cancellati sono nelle mani di questo utente su Twitter, e non è chiaro se in futuro deciderà di mostrarli al pubblico o meno.