Netflix annuncia la docuserie su Kanye West: progetto nato 21 anni fa

Entro la fine del 2021, su Netflix sbarcherà la docuserie di Kanye West. Il progetto ha preso il via ben 21 anni fa con le prime riprese

netflix kanye west
Netflix, arriverà la prima docuserie sulla vita di Kanye West (Getty Images)

Successi, controversie, relazioni, premi e candidatura alla presidenza degli Stati Uniti: sulla vita di Kanye West ci si potrebbe scrivere un libro. O anche farci un documentario. È proprio a questo che hanno pensato ai piani alti di Netflix. La decisione è ormai ufficiale: verrà prodotta una docuserie interamente dedicata alla vita del rapper americano.

Il tutto si baserà sulla sua carriera a tutto tondo, e dovrebbe arrivare nel piccolo schermo entro la fine del 2021. A lavorare al montaggio del film ci sono Clarence “Coodie” Simmons e Chike Ozah, che avranno in mano una mole di materiale imponente. Si dice infatti che le riprese siano iniziate ben 21 anni fa, con filmati esclusivi e di un giovanissimo Kanye che andranno a comporre la docuserie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Friends Reunion, sono iniziate le riprese: uscita e dove vederla

Netflix, come sarà strutturato il documentario su Kanye West

kanye west netflix
Le riprese sono iniziate ben 21 anni fa (Getty Images)

Secondo quanto riferito da Billboard, la docuserie dedicata alla vita di Kanye West è stata acquistata da Netflix per la cifra monstre di 30 milioni di dollari. Si tratterà di un prodotto di punta della piattaforma streaming, suddivisa in episodi e con contenuti registrati nel corso degli ultimi 20 anni. Sempre stando a quanto sottolineato da Billboard, pare che Kanye non metterà mano attivamente sulla produzione dello show, ma abbia dato carta bianca a Coodie & Chike. Collaboratori del musicista da anni, hanno registrato filmati già a partire dagli anni ’90 a Chicago.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> I più ricchi del mondo nel 2021: la nuova classifica di Forbes

Verranno affrontate varie tematiche: dall’incredibile successo ottenuto alle premiazioni, passando per il record di uomo afroamericano più ricco della storia e alla scomparsa della madre. La nascita e l’evoluzione di una vera e propria icona pop dell’ultima generazione, suddivisa in un numero non ancora precisato di episodi – sulla falsa riga di Michael Jordan con “The Last Dance” – e che ha già scatenato l’entusiasmo di fan e non.