Netflix e l’abbonamento gaming: spuntano nuovi dettagli sull’offerta

Come già annunciato, sembra che Netflix sia pronta ad espandersi anche nel settore del gaming. Ecco gli ultimi dettagli sulla possibile offerta

netflix gaming
Netflix si prepara a lanciare la sua offerta gaming: tutti i dettagli (Adobe Stock)

Nel corso del prossimo anno, prepariamoci ad una ennesima rivoluzione da parte di Netflix. La piattaforma di Reed Hastings sembra essere sempre più intenzionata a lanciarsi nel fiorente mercato del gaming, con offerte pensate ad hoc per gli utenti di tutto il mondo. Dopo i primi rumors, stanno spuntando in queste ore alcuni interessanti dettagli sulla possibile offerta.

Stando a quanto riportato da alcune testate autorevoli come The Verge e Axios, la proposta potrebbe essere simile a quella di Apple Arcade. Un lungo catalogo di videogiochi scaricabili, sia con nuove proposte originali di Netflix che con titoli indie. Reuters ha affermato che l’azienda pare abbia in mente di mettere in piedi un vero e proprio team di sviluppo gaming alle spalle del progetto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Redmi Note 8 2021: Xiaomi rispolvera il suo smartphone economico

Netflix si lancia sul gaming, ecco tutti i dettagli

Netflix download per te
Stanno spuntando nuovi dettagli su quella che potrebbe essere la proposta (AdobeStock)

Negli anni passati, Netflix aveva già sfiorato l’idea di avvicinarsi al mondo del gaming con alcuni dei suoi prodotti di punta. Basti pensare a Black Mirror: Bandersnatch o al film di Bear Grylls: interattività totale e scelta affidata agli utenti stessi. Ora è arrivato il momento di fare il passo successivo per l’azienda di Reed Hastings, entrando ufficialmente nel mercato dei videogiochi online. Si tratterà di una grande scommessa, considerando le altre offerte già presenti sul mercato e l’imponente presenza di colossi come Amazon e Google.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Facebook crolla su App Store e Google Play: bufera sulla censura

Le voci su possibili mosse innovative da parte di Netflix già ci sono da tempo e stanno trovando più conferme. Una di queste parla della possibilità di inserire la modalità cross-console. Un po’ come succede con Fortnite, sarebbe così possibile giocare ad uno stesso titolo con altre persone tramite diverse periferiche di gioco (es. PC con smartphone).

Reuters ha sottolineato come questa sia una mossa chiaramente volta ad alzare nuovamente il numero degli iscritti. Dopo il boom del 2020, infatti, nel corso di questi primi mesi del 2021 gli abbonamenti a Netflix hanno ricevuto una parziale battuta d’arresto. Sarà il gaming l’arma giusta per riprendere da dove si era lasciato?