Modalità manutenzione con MIUI 12.5, a cosa serve e come attivarla

Modalità manutenzione con MIUI 12.5, la nuova versione del noto sistema operativo ha aggiunto qualcosa di molto interessante. 

Miui
Miui con Mocalità Manutenzione (screenshot)

Gli smartphone sono dei dispositivi sempre più complessi, che hanno una funzioni variegate e sempre più diversificate. In tal senso, man mano, che il tempo passa, sono sempre di più le richieste che facciamo ai nostri terminali e che vogliamo che vengano esaudite quanto prima. In tal senso gli aggiornamenti continui, in parte correttivi e in parte mirati proprio a potenziare il terminale. E ora con il lancio della MIUI 12.5 tutti coloro che hanno uno smartphone che utilizza questo tipo di sistema operativo, che sta man mano arrivando dappertutto con un grosso aggiornamento, c’è anche una nuova importante funzione, ovvero la modalità manutenzione, che potrebbe risolvere i problemi di tantissime persone che devono riparare il proprio smartphone.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Huawei, stop alla produzione degli smartphone di fascia bassa

MIUI 12.5 con modalità manutenzione

Xiaomi
Xiaomi (Adobe Stock)

Con la MIUI 12.5, che soprattutto Xiaomi sta lavorando per portare su quanti più smartphone possibili, ci sono degli aggiornamenti importanti. Ed in particolare la nuovissima modalità manutenzione sta avendo sempre più successo e suscitando un interesse sempre più importante. Parliamo della modalità manutenzione, che aumenta la sicurezza e anche di parecchio di coloro che hanno un problema al proprio smartphone e devono andare ad un centro assistenza. Attivando la modalità manutenzione, che si avvia andando in info sistema e poi cliccandola, permette di creare una sorta di modalità ospite.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Huawei e Leica, aria di crisi? Sharp potrebbe approfittarsene

Per proteggere i propri dati sensibili, ecco che rubriche, foto, chiamate, sms vengono bloccati e si crea una sorta di modalità demo per permettere all’operatore di usare il nostro smartphone. E capire esattamente cosa non funzioni, senza rischiare problemi alla privacy. Così non dovrete avere paura e il timore che lasciando il vostro smartphone nelle mani di qualcuno che deve ripararvelo. Ovviamente parliamo di tecnici ufficiali e autorizzati, non fidatevi mai di nessuno che non faccia parte dell’assistenza ufficiale, perché i rischi sono davvero enormi.