MacOs Big Sur, alcuni MacBook Pro sono ora inutilizzabili: ecco quali

macOs Big Sur
MacOS Big Sur, problemi per molti MacBook Pro da 13" (screenshot)

Da qualche giorno è disponibile macOS Big Sur, il nuovo sistema operativo Apple per i MacBook. Alcuni modelli Pro, però, sarebbero ora inutilizzabili

Qualche giorno fa, Apple ha presentato ufficialmente le nuove varianti dei MacBook Air, MacBook Pro e Mac Mini. Il Keynote è stato un’occasione utile anche per parlare di macOS Big Sur, nuovo sistema operativo disponibile già da ora per quasi tutti i MacBook in commercio dal 2013 ad oggi.

In realtà, però, il suo rilascio ha già fatto emergere le prime problematiche, e sono dettagli non da poco. Secondo quanto riportato da MacRumors, infatti, tantissimi MacBook Pro da 13″ di fine 2013 e metà 2014 sono diventati ora inutilizzabili. Blocco delle macchine e schermo nero durante il processo di installazione dell’aggiornamento: è questo il problema segnalato dai possessori dei dispositivi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Samsung Galaxy S21, svelata l’intera linea e le caratteristiche tecniche

macOS Big Sur, segnalato problema per molti MacBook Pro

Apple potrebbe sospendere momentaneamente la distribuzione del software (via Apple)

L’ultimo aggiornamento software a macOS Big Sur sta causando non pochi problemi a moltissimi possessori di MacBook Pro da 13″ di fine 2013 e metà 2014. Nello specifico, durante il processo di installazione sono sorti problemi quali il blocco delle macchine e lo schermo nero, con l’impossibilità di accedere alla recovery mode. Il problema è stato segnalato da MacRumors, ma si trovano diverse conferme a riguardo anche su Reddit.

Un utente ha affermato di essersi rivolto direttamente al supporto ufficiale di Apple e di aver prenotato una riparazione completa presso l’assistenza. Altri hanno invece dichiarato di aver segnalato il problema al team di ingegneri del colosso di Cupertino. In realtà, Apple non si è ancora espressa a riguardo e pare non sia ancora a conoscenza della reale causa del problema. Potrebbe anche decidere di sospendere momentaneamente la distribuzione del software nelle prossime ore.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> OnePlus 8T, OxygenOS si aggiorna ancora: tutte le novità