La sicurezza di Apple Pay messa a rischio da un grave bug: utenti in pericolo

Come segnalato nelle ultime ore, c’è un grave bug che ha colpito il sistema di sicurezza di Apple Pay. Moltissimi utenti a rischio

apple pay
Segnalato un grave bug su Apple Pay che mette a rischio moltissimi utenti (Adobe Stock)

Si continua a parlare tanto dell’universo Apple, sia in chiave positiva che negativa. Con l’arrivo di iOS 15, gli utenti stanno avendo la possibilità di testare con mano tutte le novità alle quali hanno pensato gli sviluppatori del gigante di Cupertino. Ci sono però anche alcuni bug, com’era lecito aspettarsi.

Uno di questi riguarda la possibilità di perdere le foto derivanti da chat sull’app Messaggi nei backup di iCloud. Ma non è finita qui. Secondo quanto rivelato da un team di ricercatori del Regno Unito, ci sarebbero una serie di problemi di sicurezza relativi alle carte Visa e ad Apple Pay. Un problema che in realtà esisteva anche prima di iOS 15 e non è stato ancora risolto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Squid Game, il numero di telefono che si vede nella serie esiste davvero: “4000 chiamate al giorno”

Apple Pay, problemi di sicurezza con le carte Visa

Segnalato un grave problema che riguarda l’utilizzo delle carte Visa (Adobe Stock)

È già allarme per gli utenti con carte Visa che sfruttano Apple Pay. Secondo quanto scoperto da alcuni ricercatori nel Regno Unito, infatti, c’è un bug che si verifica quando le carte sono impostate in modalità Express Transit su un iPhone. A causa dell’errore in questione, i malintenzionati hanno la possibilità di aggirare la schermata di blocco dell’iPhone ed effettuare pagamenti contactless senza il passcode.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Samsung ha presentato un nuovo smartphone di fascia media dalle specifiche super

I ricercatori hanno affermato che, almeno per il momento, la vulnerabilità riguarda esclusivamente le carte Visa archiviate in Wallet. Il bug sarebbe causato da un codice univoco trasmesso dai varchi di transito o dai tornelli, che segnalano ad un iPhone di sbloccare Apple Pay. Sfruttando alcune apparecchiature radio, gli esperti sono riusciti a simulare un attacco che ha indotto il melafonino a credere che si trovasse nei pressi di un tornello. 

Sembra comunque ci sia poco da preoccuparsi. Sia Apple che Visa sono già state avvisate, e quest’ultima ha rilasciato una dichiarazione di recente. “Vari schemi di frode contactless sono stati studiati in ambienti di laboratorio e si sono rivelati poco pratici da eseguire su larga scala. Visa prende sul serio le minacce ala sicurezza e lavora instancabilmente per rafforzare la stabilità dei pagamenti si legge.