Jeff Bezos e la petizione da 100mila firme: “Vai nello spazio e…”

Il prossimo 20 luglio, Jeff Bezos partirà alla volta dello spazio. C’è una petizione che lo invita a rimanerci e non tornare più

jeff bezos petizione
Jeff Bezos, spunta una strana petizione legata al suo viaggio nello spazio del 20 luglio (Getty Images)

A bordo della navetta di Blue Origin, tra poco meno di un mese Jeff Bezos esaudirà il sogno di milioni di persone: andare nello spazio. A 52 anni dal primo volo dell’uomo sulla Luna, il fondatore di Amazon ha intenzione di inaugurare in prima persona l’era del turismo spaziale. 

Ci sarà un uomo a viaggiare con lui, dopo aver vinto il biglietto all’asta per la modica cifra di 28 milioni di dollari. La notizia ha ovviamente fatto scalpore – e continua a farlo – e c’è chi vuole rendere questa spedizione ancor più unica e speciale. Su Change.org è nata una strana petizione che chiede a mr. Amazon di andare nello spazio e non tornare più sulla Terra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> John McAfee, un genio maledetto: dall’apice al suicidio

Jeff Bezos e la petizione per lasciarlo nello spazio

più ricchi del mondo
Oltre 100mila firme per convincere Bezos ad andare nello spazio e rimanerci (Getty Images)

Come al solito, Change.org continua a riservare sorprese. Negli ultimi giorni, è comparsa sul portale una nuova petizione che sta ottenendo un successo smisurato. Oltre 100mila firme per convincere Jeff Bezos ad andare nello spazio e rimanerci. “I miliardari non dovrebbero esistere né sulla Terra né nello spazio. Ma, se dovessero decidere per quest’ultimo, dovrebbe restare lì” ha scritto senza troppi giri di parole uno dei firmatari. Una vera e propria provocazione ai danni del fondatore di Amazon, che proprio il 20 luglio salirà a bordo della Blue Origin e lascerà (momentaneamente) il suolo terrestre.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> La Casa di Carta 5, ecco cosa sappiamo: spoiler e possibili anticipazioni

È tutto pronto intanto per il grande volo che inaugurerà il costosissimo turismo spaziale. Insieme a Bezos ci sarà il fratello Mark e altri due passeggeri. Uno di questi è il fortunato che ha acquistato il biglietto all’asta per la cifra di 28 milioni di dollari. Non è ancora nota l’identità dell’uomo ma, visto quanto ha speso, certamente non stiamo parlando di un umile operaio.