Samsung, è tutto vero: il Galaxy Z Fold3 sarà il primo pieghevole con questa feature

La FCC rilascia l’autorizzazione per i Galaxy Z Fold3 e Z Flip3, confermando una novità richiesta a gran voce da tutti i fan. Debutto sul mercato ad agosto.

Galaxy Z Fold3 (letsgodigital)
Galaxy Z Fold3 (letsgodigital)

Nuovi dettagli su Galaxy Z Fold3 e Z Flip3, i due nuovi pieghevoli di Samsung che hanno appena ottenuto la certificazione della Federal Commission of Communicatio (FCC). L’approvazione della FCC anticipa solitamente di qualche settimana il debutto di un prodotto sul mercato. Insomma, il conto alla rovescia si sta esaurendo e il lancio ufficiale dovrebbe avvenire entro agosto.

Ma oltre a darci un’idea approssimativa di quando saranno in vendita, la documentazione della FCC ci permette di conoscere molto più da vicino entrambi i dispositivi, confermando la presenza di alcune specifiche tecniche che tutti aspettavano con ansia. In particolare, è lo Z Fold ad elettrizzare l’attesa dei fan, visto che è confermato sia il supporto alla S-Pen che la ricarica wireless inversa.

Galaxy Z Fold3 sotto la lente d’ingrandimento

Galaxy Tab S8 S8+ S-Pen
La S-Pen dei Galaxy Tab (PixaBay)

Dunque il Galaxy Z Fold3 (nome in codice SM-F926U) prevede il supporto alla S-Pen, sebbene neanche questo dispositivo avrà uno slot dedicato. Proprio quest’ultimo dettaglio, già noto da un paio di mesi, aveva generato dubbi sulla possibilità che questa funzionalità non fosse prevista. Ad ogni modo, sembra più che probabile la realizzazione di un case originale per  tenere la penna insieme al telefono.

Oltre a essere il primo pieghevole Samsung che supporta la S-Pen, lo Z Fold3 può contare sulla connettività 5G (sia su mmWave che sub-6GHZ), 4G LTE, Wi-Fi 6, Ultra Wide Band, Bluetooth e Near Field Communication (NFC).  Per quanto riguarda lo Z Flip3 (modello SM-F711U), c’è sempre la connettività 5G su entrambe le frequenze come il gemello, ma non è integrato per UWB e Wi-Fi 6.

Non solo fold: pronti gli smartwatch con WearOS

Galaxy Z Fold 3 uscita
Il nuovo smartphone pieghevole di Samsung si fa sempre più vicino (AdobeStock)

FORSE TI INTERESSA>>>Google punta all’interazione cross-device con il programma Play Media Experience

Come detto, il Fold avrà la ricarica wireless (9W Qi) e quella wireless reverse. Quest’ultima feature suggerisce che la S-Pen potrà essere ricaricata dal telefono, proprio come avviene per il Galaxy Tab S7. Caricabatteria tradizionale a 25 W, per una batteria complessiva da 4,275 mAh, suddivisa in due celle da 2,060 e 2,215.

LEGGI ANCHE—>Voglia di smartphone pieghevoli? Quello di Honor vi stupirà per il prezzo

Per tutto il resto non ci rimane che attendere agosto, quando potrebbero essere presentati anche i primi modelli di smartwatch che girano su WearOS, il sistema operativo sviluppato da Samsung in partnership con Google. Quasi certamente, la casa sudcoreana ci mostrerà un piccolo teaser durante il Mobile World Congress del 28 giugno, l’evento dedicato al Galaxy che quest’anno andrà in scena a Barcellona ma in modalità rigorosamente virtuale.