IPhone 14, come corrono le indiscrezioni: le novità che non ti aspetti

Di questo passo gli iPhone 13 avranno vita breve. Molto breve. Almeno a livello di clamore. Anche durante la loro uscita non si sono potuti mai godere la ribalta del successo fino in fondo, c’era sempre una indiscrezione sull’iPhone 14 a deviare l’attenzione. Il tempo passa, i rumors restano. Anzi, si ampliano.

Apple (Adobe Stock)
Apple (Adobe Stock)

L’analista di Apple Ming-Chi Kuo, praticamente un uomo che è anche un’istituzione in materia, ha riferito che almeno per i modelli di iPhone 2022 di fascia alta, il colosso tecnologico di Cupertino fondato da Steve Jobs utilizzerà un design perforato, simile a quello di alcuni smartphone Android di punta. A seguito del rapporto di Ming-Chi Kuo, il leaker storico di Apple, Jon Prosser, ha condiviso i rendering di quello che sostiene essere il design dedicato al prossimo nascituro del colosso di Cupertino.

Anche se iPhone 14 introdurrà un design performante, sarà difficile per Apple abbandonare del tutto una tacca che dà ancora fastidio a molti dei fan storici dei Melafonini. Tant’è. Secondo un post prima visibile ora cancellato su Weibo da @PandaIsBald (colui che aveva azzeccato tutto sull’iPad di nona generazione, compresa la data esatta del lancio delle quattro tipologie degli iPhone 13), Apple ridurrà comunque al minimo il notch, con un ingombro sempre più ridotto.

iPhone 14: dal design perforato al notch, passando per Face ID

Face ID Apple (Adobe Stock)
Face ID Apple (Adobe Stock)

Con l’iPhone 13 e l’iPhone 13 Pro, Apple ha reso già la tacca più piccola in larghezza, ma leggermente più alta, grazie alla riduzione delle dimensioni dei componenti del sistema di fotocamere TrueDepth, riprogettando gli interni. Inoltre ha anche spostato l’auricolare nella parte superiore della cornice, liberando quindi spazio nella tacca.

LEGGI ANCHE >>> TIM lancia la sua prima offerta Internet satellitare: ecco i prezzi e le velocità di navigazione

Riferendo su un design perforato per il prossimo anno, l’analista Apple Ming-Chi Kuo non ha fornito dettagli su come Apple ospiterà Face ID sui modelli di fascia alta iPhone 14, ma utilizzerà un design perforato.

LEGGI ANCHE >>> Apple e le automobili, nuovo amore in corso: grosse novità in arrivo per CarPlay, controllo totale

Weibo, tuttavia, afferma che il Touch ID non apparirà sotto il display nei prossimi iPhone 14 previsti per settembre 2022, il che significa che Face ID potrebbe continuare a essere l’unica opzione di autenticazione biometrica disponibile per gli utenti dei futuri gioielli di Cupertino. Inoltre, gli iPhone 14 non si baseranno solo su un ritaglio perforato per ospitare il sistema TrueDepth, ma potrebbero ottimizzare anche una piccola tacca in alto.