iPhone 13 porta con sé una grossa novità: sarà disponibile su tutta la gamma

Secondo quanto rivelato dall’analista Wedbush, pare che iPhone 13 allargherà una delle sue feature più gradite anche agli altri modelli della gamma

iPhone 13
L’analista ha svelato un’importante novità in arrivo con iPhone 13 (screenshot Apple.com)

Manca sempre meno all’uscita dei nuovi iPhone 13. Gli smartphone top di gamma targati Apple verranno presumibilmente presentati dopo l’estate, per poi essere lanciati ufficialmente sul mercato nel mese di ottobre. Si stanno rincorrendo indiscrezioni e rumors su alcune delle novità che potrebbero andare ad arricchire uno dei device più attesi del 2021.

Dal design rivisto al comparto fotografico migliorato, passando per un chip più potente che mai e il sistema operativo tutto nuovo: ce n’è per tutti i gusti. Tra le tante notizie che stanno giungendo in questi giorni, ce n’è una lanciata dal noto analista Wedbush che – se confermata – farà sicuramente piacere ai milioni di fan del melafonino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Non sai utilizzare il tuo smartphone Android come telecomando per la smart TV? Ti diciamo noi come

iPhone 13, il sensore LiDAR verrà montato su tutta la gamma

iPhone 13 Pro Max fotocamera
Il sensore LiDAR non sarà più un’esclusiva dei modelli Pro con iPhone 13 (Screenshot YouTube)

Già su iPhone 12 Pro e Pro Max, i consumatori hanno avuto la possibilità di testare tutte le potenzialità del sensore LiDAR. Da tempo Apple si sta concentrando sul comparto fotografico dei suoi smartphone, con novità molto interessanti e spesso inedite. Stando a quanto raccontato dall’analista Wedbush, a partire dalla prossima generazione il sensore LiDAR non sarà più ad appannaggio esclusivamente dei modelli più avanzati. Anche iPhone 13 Mini e iPhone 13, dunque, potranno godere delle enormi potenzialità dell’accessorio.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Addio agli SMS col nuovo protocollo: tutto pronto per la rivoluzione

L’ultimo report dell’analista specifica un’informazione non da poco: ha potuto esaminare la catena di approvvigionamento del melafonino in Asia, confermando che il sensore è in arrivo su tutti i modelli. Ma le novità non sono finite qui. Si ipotizza infatti che i modelli Pro della serie riceveranno storage fino ad 1 TB, raddoppiando dunque i 512 GB di capienza massima previsti con la dodicesima generazione.

Le conferme ufficiali ancora non sono arrivate da parte di Apple, e probabilmente bisognerà aspettare fino al Keynote di presentazione. Ci aspettiamo in generale un upgrade della memoria minima, con i modelli base da 64 GB che potrebbero andare in pensione e lasciare il loro posto a quelli da 128 GB.