iPhone 12, arriva la variante da 1TB? La strategia di Apple

iPhone 12 potrebbe allargarsi ancora, con la variante da 1TB di memoria. A svelarlo un leaker, che ha spiegato la strategia di Apple

Da ormai qualche settimana, i nuovissimi iPhone 12 sono realtà. Apple ha presentato ufficialmente tutte le caratteristiche del nuovo melafonino durante la classica conferenza annuale. Disponibile nelle quattro varianti Mini, 12, 12 Pro e 12 Pro Max, ha alcune caratteristiche uniche ed esclusive che stanno facendo gola a molti appassionati della mela mangiucchiata.

Secondo quanto riferito dal leaker Jon Prosser, però, il colosso di Cupertino non avrebbe svelato tutte le novità che gli sviluppatori hanno in mente per questa serie di iPhone. Al momento, infatti, l’opzione massima di memoria di archiviazione è di 512GB (solo per iPhone 12 Pro e Pro Max), mentre solo gli iPad Pro si sono spinti ad 1 TB. Qualcosa però potrebbe presto cambiare, e ci sono alcune indiscrezioni a riguardo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> iPhone 12, ricarica inversa per ora disattivata: Apple prepara una sorpresa?

iPhone 12, variante da 1TB in arrivo? L’indiscrezione

iPhone 12 1tb
Secondo alcune indiscrezioni, il nuovo modello potrebbe arrivare già in primavera (Youtube)

Secondo quanto riferisce il noto leaker Jon Prosser, presto potrebbe essere rilasciato il primo iPhone 12 con ben 1TB di memoria di archiviazione. Si tratterebbe di un’assoluta novità per il mondo degli smartphone, che garantirebbe agli utenti ancor più spazio per foto, video, giochi, app e così via. In realtà, Prosser non ha effettivamente svelato quando potrebbe essere rilasciata la nuova variante. Potrebbe esserci un aggiornamento dell’attuale lineup dell’iPhone 12, con un’ipotetica introduzione del nuovo modello già in primavera.

In realtà, basandosi sulla strategia che Apple ha sempre adottato, è più probabile che 1TB di memoria di archiviazione arrivi direttamente l’anno prossimo con iPhone 13. Questo perché, solitamente, Apple raddoppia le opzioni di archiviazione ogni due o tre anni. Lo ha già fatto in passato con iPhone XS e iPhone 7.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Apple, iOS 14 conquista molti utenti