Gmail si aggiorna ancora: con questa estensione usare i tab sarà ancora più conveniente

Gmail è stato aggiornato con una nuova funzione: non è più come prima ormai. Che cosa hanno deciso di cambiare?

Google si preoccupa di aggiornare le sue applicazioni da sempre. Desidera che gli utenti siano soddisfatti dei suoi servizi. Ed è per questo motivo che non può lasciare in sospeso le app per tanto tempo. Lo abbiamo visto tutt’ora con il nuovo aggiornamento rivolto a Gmail. Pare che sia stata aggiunta una funzione davvero spettacolare. Approfondiamo il discorso per saperne di più al riguardo.

Gmail estensione gratuita
Gmail è stato aggiornato con una nuova funzione: non è più come prima ormai. Che cosa hanno deciso di cambiare? Cellulari.it

La nuova funzione in questione è Gmail Tabs. Parliamo di una estensione gratuita per Google Chrome. Permette di generare l’accesso ai tab di Gmail dall’interfaccia principale. È attaccata alla scheda “Posta in arrivo”, e consente di creare una organizzazione migliore. Infatti gli accessi rapidi non li disprezza nessuno e possono essere davvero utili in questo caso. Però non finisce qui quello che Google offre a tutti noi.

Gmail, arriva l’estensione gratuita per tutti quanti: come funziona?

Possiamo personalizzare il colore della scheda generata. Così diventa più semplice godersi Gmail e rendere tab decisamente più riconoscibile. Come se non bastasse si può pensare generare degli accessi rapidi anche dalle etichette. Ovviamente è possibile configurare anche quelle, proprio come le schede di prima. D’ora in avanti sarà semplice personalizzare Gmail in tanti modi diversi. Ed è un toccasana per chi ha molte conversazioni avviate sull’applicazione.

aggiornamento Gmail
Gmail: ecco come è stato aggiornato Cellulari.it

Scaricarlo ed utilizzarlo è altrettanto facile. Dopo averlo ottenuto è sufficiente selezionare l’account in cui si vuole usarlo. Poi si potrà generare l’accesso rapido a un tab o ad una etichetta. Ciò che conta è che venga selezionato il collegamento al menù principale (quello con i tre puntini verticali). Da qui avremo modo di aggiungere altre tab. Sembra che sia un’ottima funzione sotto ogni punto di vista. Tuttavia bisogna fare una precisazione sulla privacy. Google ha informato che l’estensione non prevede la condivisione dei dati.

L’azienda ha promesso che non toccherà le informazioni degli utenti in alcun modo. E non farà niente per richiederli durante l’uso della funzione. Infatti è presente perfino la crittografia AES-256 bit end-to-end quando viene usata. Ciò significa che l’estensione è sicura per tutti quanti. Questa volta Google ha fatto dei veri e propri passi da gigante. Scaricare ed installare quella funzione potrebbe essere una buona idea. Tanto vale provarla almeno una volta: non ne rimarrete insoddisfatti.

Impostazioni privacy