iOS 14.5, le cinque utili novità dimenticate dalla rete

iOS 14.5 è un calderone di novità e aggiunte. In questa sede vogliamo focalizzare l’attenzione su cinque funzioni passate in cavalleria ma che possono tornar utili ai possessori degli iPhone supportati. E gli utenti Iliad potranno finalmente navigare in 5G con gli ultimi smartphone della “mela”.

iOS 14.5 novità
Le cinque utili funzioni di iOS 14.5 (Screenshot Apple.com)

Le novità inaugurate da Apple con il nuovo iOS 14.5 hanno certamente migliorato l’esperienza d’uso dei dispositivi della “mela”, disegnando un marcato salto generazionale rispetto alle release precedenti. Più che un aggiornamento minore, l’impressione è che il rinnovato sistema operativo di Cupertino offra un sottobosco di aggiunte e affinamenti destinati a rivoluzionare per sempre l’approccio degli utenti con i propri smartphone e tablet (si pensi, ad esempio, alla possibilità di sbloccare l’iPhone direttamente dall’Apple Watch, bypassando così le difficoltà di riconoscimento del volto provocate dall’utilizzo della mascherina). Esistono in verità alcune utili funzioni – per certi versi secondarie e perciò sottaciute dalla rete – di cui vogliamo ugualmente dar contezza, a conferma dell’impatto globalmente positivo generato dalla nuova versione di iOS.

La prima implementazione tocca più da vicino l’app Mappe grazie ad una peculiarità che strizza l’occhio a Waze, gettonata alternativa di proprietà di Google. Alla stregua di quest’ultima, il programma di navigazione stradale realizzato da Apple darà modo agli utenti di poter segnalare la posizione di incidenti stradali, pericoli e controlli di velocità scovati lungo il tragitto. Si tratta di un’aggiunta già sbandierata da tempo e finalmente inveratasi con l’ultimo iOS 14.5. Per accedere alla funzione basterà effettuare uno swipe verso l’alto e indicare dentro l’app i dettagli oggetto di segnalazione a beneficio degli altri automobilisti.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Spotify aumenta i costi in tutta Europa: il listino prezzi aggiornato

Chiamate di emergenza vocali e nuove opzioni per Spotify

iOS 14.5 novità utili
iOS 14.5 introduce nuove opzioni rapide per Spotify (AdobeStock)

La seconda utile novità del sistema operativo della “mela” consiste nel chiamare velocemente cinque contatti di emergenza salvati in precedenza in memoria, attingendo per l’occasione all’assistente Siri. Nessuna interazione con il proprio dispositivo, bensì un semplice comando vocale (nello specifico, “Hey Siri, chiama i miei contatti di emergenza“) per far partire la telefonata automatica verso le persone indicate. A beneficio di una maggior completezza indichiamo di seguito il percorso tramite il quale sarà possibile salvare contatti di emergenza: basterà, a tale stregua, accedere alle impostazioni, selezionare la sezione “SOS Emergenze”, cliccare su “Gestire i contatti di emergenza” e toccare quindi la voce “Configura contatti d’emergenza su Salute”.

Altra aggiunta passata in sordina attiene all’app Note: grazie al nuovo iOS 14.5 sarà possibile stampare le liste tramite AirPrint od ordinarle secondo i criteri predefiniti (scadenza, data, priorità o nomenclatura).

POTREBBE INTERESSARTI>>>Game of Thrones, al via le riprese del primo spin-off: quando uscirà

Chiudiamo infine il cerchio con due novità altrettanto efficaci per le loro potenzialità d’uso: la prima concerne il rallentamento della riproduzione vocale delle parole tradotte, mentre l’altra è destinata a coinvolgere alcune applicazioni di terze parti, come ad esempio Spotify, grazie all’aggiunta di alcuni swipe rapidi da poter impartire durante la riproduzione dei brani musicali (a sinistra, per aggiungere una canzone alla propria libreria, e a destra per cancellare o scaricare la traccia).