Instagram è pronta a rivoluzionare le storie: addio allo storico limite?

Instagram punta tutto sulle storie: come anticipato dai beneinformati, è attesa entro fine settimana una novità sorprendente

Instagram novità storie
Importanti novità in arrivo per le “storie” di Instagram (AdobeStock)

Instagram si prepara a cambiar pelle, puntando con decisione su una delle funzioni più gettonate dagli utenti: le “storie”. Una mossa tutto sommato assai coerente con gli obiettivi perseguiti dal social network controllato da Mark Zuckerberg, che negli anni si è trasformato da piattaforma fotografica a vero e proprio contenitore di video di breve durata. Proprio quest’ultima caratteristica potrebbe finire presto nel dimenticatoio, con evidente soddisfazione di qualcuno.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp semplifica la vita ai suoi utenti con questo nuovo aggiornamento

Instagram allungherà la durata delle storie

Come anticipato dall’affidabile WABetaInfo e dallo sviluppatore italiano Alessandro Paluzzi, gli sviluppatori di Instagram starebbero lavorando a maniche rimboccate per estendere il supporto ai filmati fino a sessanta secondi. Una funzionalità che, a giudizio di entrambe le fonti, sarebbe in stato avanzatissimo, a tal punto da lasciar presagire novità importanti già entro questa settimana. Non facciamo riferimento, si badi, al rilascio dell’aggiunta sugli smartphone o tablet (ancora in fase di test interno), bensì all’ufficializzazione della miglioria da parte della stessa controllata di Facebook, con tanto di sbandierate tempistiche per il debutto in chiave stabile e generalizzata sui dispositivi Android e iOS. Le immagini condivise da Paluzzi tramite Twitter non lasciano comunque adito a grossi dubbi.

Le storie hanno d’altronde regalato dinamicità al social network ed è naturale che gli sviluppatori abbiano voluto accontentare gli utenti. L’estensione della durata dei filmati rappresenta quindi una vera e propria rivoluzione storica per Instagram, sempre più intenzionata a sfruttare una delle funzioni più amate dai fruitori della piattaforma. E non c’è neanche da sorprendersi troppo, visto che le storie hanno fatto approdo anche in altri servizi controllati dall’azienda di Mark Zuckerberg, come Facebook e WhatsApp.

LEGGI ANCHE >>> Sony testa una nuova funzionalità per la PS5: i feedback (per ora) sono positivi

Ottobre si dimostra quindi un mese nevralgico per il social network in principio fotografico, come evidenziato dal trittico di novità di cui abbiamo fatto accenno in un altro articolo.