Immobili virtuali in vendita nel Metaverso: è già boom di acquisti

Il futuro sarà segnato in maniera sempre più importante dal Metaverso. È già boom di vendite per gli immobili virtuali

Un vero e proprio scossone quello del Metaverso, che ha letteralmente stravolto i discorsi in merito al settore tech e al futuro che ci aspetta. Mark Zuckerberg ha annunciato qualche mese fa un rebranding totale di Facebook che, nei prossimi anni, punterà parecchio su questa tecnologia tutta nuova e sul cosiddetto Web3.

metaverso 20220203 cellulari.it
Il Metaverso procede a passo spedito. Numeri pazzeschi per ciò che riguarda le vendite di immobili (Adobe Stock)

Nonostante stiamo parlando di una realtà ancora acerba e tutta da formare, ci sono già fenomeni che stanno prendendo piede e che non sembra vogliano fermarsi. Stando a quanto si legge in un rapporto pubblicato dall’agenzia di analisi Metametric Solutions, la compravendita di immobili sul digitale sarebbe già alle stelle.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come utilizzare lo smartphone Android come telecomando per il televisore Android TV

Metaverso, tantissimi gli immobili in vendita sul digitale

metaverso 20220203 cellulari.it
Si parla di un mercato che supererà il miliardo di dollari di giro d’affari già entro la fine del 2022 (Adobe Stock)

Sarebbero oltre 500 i milioni di dollari circolati nel 2021 per l’acquisto di immobili nel Metaverso. Una cifra destinata a raddoppiare entro la fine del 2022, stando a quanto si legge in un rapporto pubblicato dall’agenzia di analisi specializzata Metametric Solutions. Stiamo parlando in realtà di un mercato ancora sconosciuto, ma che sta portando già oggi alla nascita di fenomeni da studiare. Le stime parlano di un giro d’affari che sfonderà quota 1 miliardi di dollari in poco tempo. Il tasso di crescita annuale del settore sarà pari al 31% tra il 2022 e il 2018 quando, teoricamente, il Metaverso avrà già cambiato le vite di tutti noi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Netflix non tira più: Prime Video s’avvicina, Disney+ fa impazzire gli italiani

Al momento, il boom di vendite è dovuto principalmente alle operazioni di grandi aziende. Per fare un esempio, Tokens.com ha già raccolto finanziamenti per 16 milioni di dollari legati all’acquisto di edifici e terreni. L’obiettivo per il futuro sarà quello di ospitare negozi ed eventi legati alla moda, oltre alla vendita al dettaglio. Sono già stati stipulati diversi accordi in questo senso, e sicuramente ce ne saranno molti altri in dirittura d’arrivo.