Iliad, arriva la conferma: le eSIM saranno disponibili in Italia

L’amministratore delegato Benedetto Levi ha annunciato su Clubhouse l’arrivo in Italia delle prime eSIM di Iliad. 

eSIM Iliad Italia
Il logo Iliad (AdobeStock)

Iliad immetterà presto sul mercato le sue prime eSIM. Lo conferma l’amministratore delegato Benedetto Levi, che ha sfruttato l’egida del popolarissimo Clubhouse (social network accessibile soltanto tramite invito) per delineare le strategie future destinate ad essere applicate all’interno del territorio italiano. Si tratta di una notizia senza dubbio importante, giacché permette al gestore di allinearsi alle migliori società telefoniche, da ormai diverso tempo attive nel campo delle SIM virtuali: TIM ha in questo senso il pregio di aver fatto da apripista, mentre più di recente Very Mobile ha esteso anche tra gli operatori virtuali il supporto allo standard eSIM.

Al momento non ci sono dettagli circa l’approdo ufficiale in Italia delle prime eSIM di Iliad, ma siamo certi che il 2021 possa segnare l’importante aggiunta. Per chi si stesse domandando circa i vantaggi delle schede virtuali, può essere agevole citarne almeno un paio: si pensi, soprattutto, all’impossibilità di smarrire la propria SIM, ma anche ad una semplificazione nella procedura di passaggio ad altro operatore. E’ possibile immaginare la eSIM come una scheda telefonica che non esiste fisicamente (non dovrà quindi essere inserita nello slot del proprio smartphone) ma che offre – per l’appunto in modo “virtuale” – le medesime caratteristiche delle SIM tradizionali, giacché abbinata al numero telefonico assegnato dal gestore.

Peraltro, la eSIM di Iliad potrà essere utilizzata sulla versione cellular di Apple Watch, alla stregua delle schede virtuali di Vodafone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Netflix vi farà fare una risata: in rollout la nuova funzione “fast laughs”

La seconda offerta 5G di Iliad

eSIM di Iliad
La scheda fisica di Iliad (AdobeStock)

L’operatore francese vuol dunque potenziare i propri servizi disponibili in Italia, passaggio evidentemente consequenziale dopo le ottime offerte propagandate da ormai diverso tempo. L’ultima in ordine cronologico è senza dubbio importante sotto l’angolo di visione del rapporto qualità-prezzo: a fronte di un costo mensile di 9,99 euro (sugellato dalle immancabili “garanzie” Iliad, tra cui l’assenza di costi nascosti e impossibilità di subire rimodulazioni), il consumatore potrà infatti sfruttare 100 giga per navigare in 5G (sia pure nei territori coperti dal gestore), oltre che chiamare e mandare messaggi in modo illimitato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Google Pay cambia faccia: la nuova app è in rollout globale

L’offerta, contrassegnata dall’appellativo commerciale Iliad Flash 100, sarà disponibile fino al prossimo 30 marzo, salvo eventuali proroghe.