Huawei, svelato il programma “Try & Stay”: chiunque può diventare tester

huawei p50
Huawei P50, grosse novità in arrivo per ciò che riguarda il comparto fotografico (screenshot)

Huawei ha presentato il suo nuovo programma “Try & Stay”. Permetterà a tre membri della community di diventare tester

Tra i colossi della telefonia che più stanno riscontrando successo negli ultimi anni, c’è sicuramente Huawei. Nonostante le difficoltà legate ai vari “battibecchi” con gli Usa, l’azienda cinese sta continuando a sviluppare nuovi software e dispositivi per rendere l’intera offerta sempre più efficiente e completa per i propri utenti. A breve verrà lanciato ufficialmente HarmonyOS, prima versione del nuovo sistema operativo targato Huawei.

Ma le novità non sono certamente finite qui. È stato infatti annunciato “Try & Stay”, il nuovo esclusivo programma che consentirà a tre membri della community di diventare dei veri e propri tester di tutti i nuovi prodotti Huawei in uscita sul mercato. Dopo un’attenta selezione, ci saranno due settimane di tempo per recensire le ultime novità del brand.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Samsung, il nuovo smartphone low cost e 5G si chiama Galaxy A42

Huawei, presentato “Try & Stay”: come diventare tester

Huawei emui 11
Come funziona l’iniziativa “Try & Stay” (Adobe Stock)

Con il programma “Try & Stay”, Huawei dà ufficialmente la possibilità a chiunque di diventare tester dei nuovi prodotti in uscita sul mercato. Per fare ciò, basterà compilare questo form e fare richiesta. Dopo un’attenta selezione, Huawei Community selezionerà tre fortunati, ai quali invierà i prodotti in esclusiva e chiederà una recensione entro due settimane. Nello specifico, il primo device che sarà dato in prova è l’Huawei P Smart 2021, seguito dagli auricolari FreeBuds Pro, dal Watch GT 2 Pro e dal Mate 40 Pro.

Isabella Lazzini, Retail & Marketing Director di Huawei Italia, ha commentato l’iniziativa. “Try & Stay è uno speciale programma dedicato a tutti gli amanti della tecnologia e del brand. Tutti gli iscritto potranno provare le tante novità in esclusiva, ma non solosi legge nel comunicato:Si creerà ancor di più quel senso di comunità che caratterizza il nostro marchio, grazie alla partecipazione attiva di tutti“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Apple, in arrivo i Mac con touchscreen? C’è l’indizio – FOTO