Huawei P50, la fotocamera sarà ancora il fiore all’occhiello

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla Cina, la nuova gamma Huawei P50 presenterà un comparto fotografico migliorato, segnando addirittura un salto enorme rispetto alla generazione precedente.

Huawei P50 fotocamera
Logo Huawei (AdobeStock)

Nonostante il ban imposto dall’amministrazione Trump, Huawei continua a lavorare senza sosta nel tentativo di ridurre il gap con la concorrenza. Il produttore di Shenzhen sta indistintamente focalizzando l’attenzione sul software e sull’hardware e chissà che ambedue i comparti non possano trovare presto un sostanziale punto di incontro. L’attesa è d’altronde rivolta verso la serie Huawei P50, della quale ci si aspetta comunque una cura certosina sul reparto fotografico, anche per convincere i consumatori a sposare il nuovo corso targato HarmonyOS inaugurato dal gigante asiatico.

In tal senso fanno ben sperare gli ultimi rumors provenienti da Weibo, il social network cinese equivalente a Facebook. Secondo il rapporto, la nuova gamma Huawei P50 farà sfoggio di un sistema fotografico di nuova generazione, pronto a migliorare addirittura le già ottime performance dei modelli attualmente in commercio. Non sappiamo bene a cosa si riferisca l’indiscrezione odierna, anche perché assai generica: tuttavia, è lecito aspettarsi un certosino lavoro da parte del produttore cinese, forte anche della rinnovata partnership con la specializzata Leica.

Huawei potrebbe dunque far impiego di sensori di nuova generazione, magari abbinati ad ottimizzazioni software capaci di spingere al massimo le potenzialità hardware dei componenti scelti dal sodalizio cinese. Per il resto, accontentiamoci delle roboanti parole provenienti dalla Cina, secondo cui Huawei farà addirittura un enorme salto rispetto alla generazione precedente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Keynote di Apple in programma prima del previsto: due possibili annunci

Huawei P50 Pro avrà un design simile all’attuale predecessore

Huawei P50 Pro design
Un render di Huawei P50 Pro (Fonte: OnLeaks)

Più certo pare invece l’aspetto estetico dei nuovi smartphone (i primi con HarmonyOS?), grazie anche ad alcuni render divulgati dall’affidabile onleaks su Twitter. Le immagini mostrano un Huawei P50 Pro caratterizzato da un display da 6,6 pollici con lunghezza di 159 millimetri e larghezza di 73 millimetri. Dimensioni dunque piuttosto contenute se rapportate all’ingente schermo, segno evidentissimo di un lavoro di ottimizzazione degli ingombri da vero top di gamma. Le linee estetiche dello smartphone non sembrano differire troppo dal modello di generazione precedente, complice il display curvato e la fotocamera con foro centrale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Slack, bug sull’app Android: meglio cambiare subito la password

Nessuna menzione invece sulle componentistiche hardware, mentre sul software potrebbe spiccare la novità assoluta targata HarmonyOS. E chissà che la nuova gamma Huawei P50 non possa far da traino a quel che ormai si atteggia quale terzo polo dei sistemi operativi mobile. Staremo a vedere.