Honor e Microsoft insieme, prossimi smartphone con Snapdragon?

Honor e Microsoft insieme, l’azienda asiatica ha trovato un accordo importante con il brand americano importantissimo per il suo futuro.

Honor e Microsoft (screenshot)

Huawei ha avuto un 2020 che è stato incredibilmente duro, durissimo. Infatti l’azienda cinese è stata colpita molto forte dall’amministrazione Trump, che mentre era presidente degli Stati Uniti ha fatto della guerra al mercato asiatico il suo cavallo di battaglia. E la principale azienda ad essere colpita da Trump è stata proprio Huawei, che improvvisamente non ha potuto più vendere in USA, usare Android, avere i servizi Google e alcuni componenti importanti per la costruzione dei propri dispositivi. Alla fine si è deciso per la cessione di Honor, brand satellite, che ora è nelle mani del governo di Shenzhen. Attraverso delle lunghe trattative, ora Honor ha raggiunto un importante accordo con Microsoft per quanto concerne delle collaborazioni in futuro che possano fare il bene di entrambe le parti.

LEGGI ANCHE >>> Xiaomi Lab assembla e testa gli smartphone grazie all’IA – VIDEO

Honor e Microsoft insieme, prossimi smartphone con Snapdragon?

Secondo la nota ufficiale condivisa da Honor, con Microsoft si è raggiunto un accorso per avere il sistema operativo Windows sui portatili che in futuro verranno costruiti dall’ex marchio di Huawei. Un accordo che certamente non farà altro che segnare l’inizio delle trattative tra il marchio asiatico e le altre compagnie americane.

LEGGI ANCHE >>> App per feste private rimossa da App Store: la decisione di Apple

E’ molto probabile, quindi, che i prossimi smartphone di Honor potrebbero avere a bordo dei Qualcomm Snapdragon e altra tecnologia di matrice prettamente americana. E chissà magari anche avere Android a bordo. Non resta che attendere e comprendere cosa succederà in futuro.