Google TV introduce una fantastica novità: addio all’abbonamento?

Presto su Google TV arriverà una fantastica novità che sicuramente farà felici i suoi utenti. Si può dire addio all’abbonamento?

google tv
Su Google TV sta per arrivare una super novità che farà felici gli utenti (Adobe Stock)

Soprattutto negli ultimi mesi, anche in Italia ci si è dovuti adattare alle varie piattaforme satellitari e di streaming. Tra Sky, DAZN, Digitale Terrestre, Netflix, Infinity e chi più ne ha più ne metta, per poter guardare la televisione è necessario fare i conti con abbonamenti e promozioni varie. Per chi non ha voglia di spendere per guardare, esiste la TV del digitale terrestre che è completamente gratuita.

Ma non solo, a quanto pare. Google TV sta infatti per introdurre una fantastica novità che non potrà che fare felici i suoi utenti. Sono in arrivo canali visibili gratuitamente, con la pubblicità in mezzo. La notizia è stata lanciata da Protocol e, sebbene non sia ancora arrivata la conferma ufficiale da parte di Big G, tutto lascia pensare che la proposta non a pagamento diventerà presto realtà.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Aveva messo in piedi una truffa milionaria: cybercriminale condannato a 12 anni di carcere

Google TV, come saranno i canali gratuiti

google tv
Sarà possibile accedere ad una lista di canali gratuiti, intervallati da spot pubblicitari (Adobe Stock)

Ancora non è chiaro quando entrerà in vigore la novità, ma Google TV ha intenzione di inserire alcuni canali gratuiti visibili grazie alle pubblicità. Stando a quanto raccontato da Protocol, l’esperienza utente sarà molto simile a quella che tutti noi già abbiamo imparato a conoscere con la normale TV gratuita non in streaming. Non bisognerà pagare nulla, ma semplicemente accettare di assistere a interruzioni saltuarie con spot.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Anche Fujifilm nel mercato della telefonia mobile? L’ultimo brevetto ricorda il Galaxy Z Fold

Molto probabilmente, la nuova proposta verrà inserita all’interno della sezione Live di Google TV. Oppure dalle parti di Mountain View potrebbero pensare di dare vita ad una sezione apposito, con tutta la lista dei canali selezionabili in pochi click. Molto probabilmente – almeno all’inizio – la proposta sarà ridotta. Sarà compito di Google stringere accordi con le varie emittenti ed aggiungere nuovi canali. Sembra inoltre quasi certo che si partirà dagli Stati Uniti, per poi allargare il tutto anche la resto del mondo nei mesi a venire.