Che sia la volta buona? Samsung potrebbe seguire davvero le orme di Apple coi Samsung Galaxy S22

Non è la prima volta che se ne parla, potrebbe essere quella buona. Già, Samsung potrebbe seguire una strada segnata da Apple, anche il mini di Cupertino non ha brillato di luce propria, almeno con l’iPhone 12 dal punto di vista delle vendita.

Samsung, colosso sudcoreano nell'ambito della telefonia mobile (Adobe Stock)
Samsung, colosso sudcoreano nell’ambito della telefonia mobile (Adobe Stock)

La serie Galaxy S22 del colosso sudcoreano è proprio dietro l’angolo e dovrebbe avere alcuni aggiornamenti notevoli. Recenti indiscrezioni hanno indicato che la batteria è piuttosto piccola. A quanto pare, potrebbe non essere un grosso problema, proprio per quel motivo sulla bocca (e sulla penna) di molti, ma che vuoi per un motivo vuoi un altro non è mai andato oltre delle indiscrezioni.

Batteria più piccola, per uno schermo più piccolo, tutte le strade portano a un Galaxy S22 mini. Lo dicono in tanti, Ice Universe lo sposta con vari cinguettii su Twitter.

Il Samsung Galaxy S22 è previsto per il 2022

Samsung, dopo la doppia novità dei pieghevoli, i sudcoreani ritornano al futuro (Adobe Stock)
Samsung, dopo la doppia novità dei pieghevoli, i sudcoreani ritornano al futuro (Adobe Stock)

Il Samsung Galaxy S22, dunque, dovrebbe avere uno schermo notevolmente più piccolo: stando a vari leaker il modello base verrà fornito con un display da 6,06 pollici, un passo indietro rispetto al più piccolo Galaxy S21 e il display più piccolo sull’ammiraglia di base di Samsung dal Galaxy S9, senza contare l’eccezione speciale S10e. IceUniverse afferma che il telefono avrà dimensioni simili a quelle dell’iPhone 12/13

A quanto pare, la batteria sarà pubblicizzata a 3.700 mAh proprio in linea con le recenti indiscrezioni. Se questa statistica si rivelasse accurata, indicherebbe anche che il Galaxy S22+ sarebbe molto più piccolo del Samsung Galaxy S21+ che, dal canto suo, aveva un pannello da 6,7 ​​pollici.

LEGGI ANCHE >>> Aveva messo in piedi una truffa milionaria: cybercriminale condannato a 12 anni di carcere

Ciò potrebbe funzionare bene per Samsung, poiché l’S21+ è stato in gran parte cancellato da molti perché il suo schermo e le sue dimensioni erano molto simili per dimensioni all’S21 Ultra. Mettendo una maggiore separazione tra questi dispositivi, Samsung riesce a soddisfare il pubblico alla ricerca di telefoni più piccoli e distingue maggiormente tra i suoi livelli “Plus” e “Ultra”. Allo stato attuale, non è chiaro quali dimensioni offriranno S22+ e Ultra. Che, secondo programmi di Samsung, saranno presentati nel 2022.

LEGGI ANCHE >>> Pixel Fold, è tutto vero: Google pronta a sfidare Samsung con queste caratteristiche 

Una scelta in controtendenza quella di Samsung, almeno stando ai rumors che circolano da più parti. In un mercato che sta andando sempre più verso smartphone dai display grandi, molto più grandi, il colosso sudcoreano sterza in direzione novità. Se sul mercato esistesse un solo modello di una sola azienda che rappresentasse un top di gamma dalle dimensioni compatte, d’altronde, sarebbe la scelta obbligata per chi vuole uno smartphone del genere. Samsung d’altronde lo ha già fatto, ai tempi dei Galaxy Note, che non aveva rivali per gli utenti che avevano bisogno della S Pen. Chissà, staremo a vedere se questa volta il Galaxy S22 avrà il mini. O questo matrimonio non s’ha da fare.