Google One, nuovo servizio di VPN in arrivo: il costo

google telefono
Ecco cosa si potrà fare (Adobe)

Google One è in arrivo, il nuovo servizio di VPN creato dal colosso tecnologico americano sta per sbarcare in Europa.

Google è una delle aziende più grande che esiste e per questo cerca sempre di creare servizi di alto livello all’utente finale. Il suo scopo, infatti, è quello di creare un ecosistema e un’esperienza di primo livello per il cliente che lo sceglie, preferendolo ad altri browser. I servizi che fornisce sono in continuo aumento ed ora in Europa potrebbe anche arrivare un nuovissimo abbonamento di Google, ovvero Google One. Parliamo di un nuovo tipo di servizio che Big G, come in tanti la chiamano, ha già sperimentato in America con ottimi risultati e che molto presto potrebbe approdare anche in Europa. Parliamo di un servizio di VPN per proteggere gli utenti che navigano in rete.

LEGGI ANCHE —> Immuni, un bug blocca le notifiche su iPhone e non solo

Google One, nuovo servizio di VPN in arrivo: il costo

Google One VPN

Nel 2020 il tema della privacy e della protezione della propria personalità online è un tema sempre più diffuso e comune. Tantissimi infatti si sono stancati di essere spiati costantemente e si sentono più come prodotti che come persone. Con Google che continua a “catturare” i loro interessi e le loro attività. Per questo sempre più persone si stanno abbonando a servizi di VPN per cercare di non essere tracciati e non essere continuamente osservati. Google sta offrendo il servizio Google One, ovvero una personale VPN, per cercare di rispondere a questa esigenza. Abbonandosi al servizio di cloud di Google, che per 9.99 dollari offre 2TB di spazio di archiviazione, la VPN sarà regalata gratis. In America tantissimi hanno risposto bene all’offerta, abbonandosi. Ed ecco che Google ha deciso quindi di iniziare a portare la sua VPN con Google One anche in Europa. Nelle prossime settimane ci saranno degli aggiornamenti.

LEGGI ANCHE —>  App Immuni, dati in crescita: 9,4 milioni di download e notifiche raddoppiate