Google Messaggi, aggiornamento anti WhatsApp: di cosa si tratta

Google messaggi
Google Messaggi sfida WhatsApp con il nuovo aggiornamento (screenshot YouTube)

Google Messaggi vs WhatsApp: è sfida per quando riguarda la sicurezza. Nuovo aggiornamento in arrivo per Big G

L’app di messaggistica numero uno al mondo è senza ombra di dubbio WhatsApp. Il colosso di Zukerberg ha saputo nel corso degli anni crearsi una nomea molto solida, grazie alle tantissime funzionalità disponibili e in continuo aggiornamento. Gli sviluppatori sanno cosa l’utente vuole, e fanno di tutto per accontentarlo di volta in volta.

In questo senso, però, ci sono varie concorrenti che stanno premendo il piede sull’acceleratore per avvicinarsi a WhatsApp o addirittura superarlo. È il caso di Google Messaggi, che ha come obiettivo futuro quello di porsi come valida alternativa all’app di messaggistica. L’ultimo tentativo è quello di portarsi in vantaggio per ciò che concerne la sicurezza, con un nuovo update molto interessante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Whatsapp, nuovo aggiornamento in arrivo: le novità

Google Messaggi, i dettagli dell’aggiornamento anti WhatsApp

Google
I dettagli del nuovo update (screenshot YouTube)

Si chiama RCS: Rich Communication Services, ed è il nuovo protocollo di sicurezza implementato da Big G nel suo servizio di messaggistica Google Messaggi. Rilanciata quindi la sfida a WhatsApp, anche se per ora il confronto pare ancora tendere di molto verso il colosso di Zuckerberg. Google ha deciso di utilizzare il nuovo protocollo a livello globale sin da subito, con la crittografia end-to-end. Al momento in fase di test, gli sviluppatori vogliono capire i risvolti futuri di questa tecnologia.

Pensata inizialmente come app esclusivamente per gli sms, con il nuovo protocollo Google Messaggi si affaccia nel mondo delle app di messaggistica, e proverà a mettere i bastoni tra le ruote a WhatsApp, Telegram, Messenger e tutte le altre presenti per smartphone.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Go Sms Pro, enorme falla della sicurezza riscontrata