Google Maps, un bug cancella la riga blu dell’itinerario

Secondo alcune segnalazioni di utenti in rete, un bug affliggerebbe in queste ultime ore Google Maps. Cancellando la striscia blu dell’itinerario, renderebbe difficoltoso seguire le indicazioni del popolare navigatore.

Google Maps
Google Maps (Pixabay)

Compie 16 anni il prossimo 8 Febbraio una delle applicazioni di maggior richiamo di Google: Google Maps. Tra bug e successi lo strumento rilasciato nel 2005 – prima su PC e poi su smartphone – ha mappato oltre 200 paesi, ottenendo un bacino di utenza che supera largamente il miliardo di fruitori.

Nel corso degli anni le numerose funzioni aggiunte hanno introdotto utili novità – si pensi ai dati del traffico o ai “layer” di Earth applicabili a mo’ di texture o la visualizzazione in 3D dei palazzi – per facilitare la vita del guidatore e alleviarne le frustrazione.

Pur potendo contare su una quasi totale affidabilità, ci sono però casi particolari. Come riportato da alcuni utenti su social e gruppi forum, un bug segnalato in questi giorni sembra compromettere l’integrità della navigazione.

Come si manifesta il bug su Google Maps?

Google Maps
Google Maps in auto (Pixabay)

Stando alle esperienze degli utenti, l’applicazione di Google non mostrerebbe la riga blu usata per accompagnare l’utente in tempo reale durante la navigazione e su cui si muove il “segnaposto”.

Mappe con annessi dati su distanze e nomi di luoghi, invece, non risentirebbero del bug e continuerebbero ad esser visualizzate sul display del cellulare. Anche la posizione GPS del veicolo sembrerebbe rispecchiare quella corretta.

LEGGI ANCHE >>> Apple Car rallenta: sospese le trattative con Hyundai

Insomma, l’unico modo per giungere a destinazione sembrerebbe quello di seguire le indicazioni di navigazione proposte dall’applicazione, non potendo far affidamento sullo stato di avanzamento sulla mappa.

Il problema coinvolgerebbe sia la navigazione sul monitor dell’auto che da utilizzo diretto su smartphone.

POTREBBE INTERESSARTI >>> iPhone SE 3, uscita rinviata all’anno prossimo: i dettagli

In attesa di una risoluzione del bug da parte di Google, una parte degli utenti sembrerebbe aver trovato una soluzione alternativa per riottenere la riga blu, riavviando il dispositivo ogni volta che il problema si manifesta