Apple Car rallenta: sospese le trattative con Hyundai

Apple sospende (temporaneamente?) le trattative con Hyundai in vista della produzione di Apple Car. Al produttore di Cupertino non sono infatti piaciute le ultime dichiarazioni rilasciate dalla società automobilistica giapponese.

Apple Car accordo Hyundai
(AdobeStock)

Le negoziazioni tra Apple e Hyundai finalizzate alla produzione della prima automobile intelligente di Cupertino hanno subìto una battuta d’arresto. La società capitanata dall’amministratore delegato Tim Cook non ha infatti preso bene le loquaci dichiarazioni rilasciate in settimana dalla casa automobilistica giapponese, la quale ha confermato, senza mezzi termini, l’esistenza di trattative aventi ad oggetto l’ormai chiacchieratissima Apple Car.

Come riportato il mese scorso, Apple e Hyundai hanno intavolato un percorso propedeutico alla realizzazione di un veicolo “smart” dotato di guida autonoma: in base alla bozza di accordo svelata dai beneinformati, la società nipponica riceverebbe le chiavi dello sviluppo di Apple Car, impegnandosi non soltanto nella produzione dell’automobile, ma altresì a realizzare le particolari batterie in grado, secondo le ricostruzioni di Reuters, di migliorare l’autonomia del veicolo, complice un design di tipo “monocell”.

L’esistenza di una trattativa in corso tra le due aziende è stata confermata anche da Hyundai, che in settimana si era addirittura “sbottonata” in merito alle voci attorno al progetto Apple Car, salvo poi ritrattare le dichiarazioni. “Per quanto ne sappiamo, Apple sta dialogando con molteplici case automobilistiche globali in vista della produzione della sua automobile intelligente, e nel novero di queste figura anche Hyundai Motors” – aveva affermato in una nota (cancellata dopo qualche ora) la stessa società nipponica – “Al momento non c’è ancora una decisione, visto che le discussioni sono ancora ferme nelle fasi iniziali“. In realtà, tali dichiarazioni sembrano stridere con gli ultimi rumors riportati dalla CNBC, secondo cui la trattativa tra Apple e Hyundai è vicina ad una positiva conclusione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, ascoltare i vocali senza il visualizzato? Finalmente si può

Hyundai è tra le poche società automobilistiche in grado di soddisfare la domanda di Apple

Apple Car accordo Apple Hyundai
(AdobeStock)

Il gigante di Cupertino sembra non aver preso bene quanto riportato da Hyundai, forse anche nell’ottica di un approccio meno roboante attorno al progetto Apple Car. Secondo le ultime indiscrezioni di Bloomberg, la società americana avrebbe addirittura sospeso i negoziati con la casa automobilistica nipponica e non è chiaro se e quando le trattative possano riprendere. Il motivo? Hyundai non sarebbe l’unico interlocutore di Apple, che starebbe vagliando le proposte di almeno altre sei aziende giapponesi specializzate nella produzione di veicoli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp scrive la classifica delle app più scaricate di gennaio 2021

Non sappiamo quale sarà il futuro delle negoziazioni tra le due aziende, anche se non è da escludere che tale mossa sia più che altro volta a spegnere i “radar” su Apple Car, stante le copiose indiscrezioni rincorse in queste settimane. Come riportato da Bloomberg, non sono poi molte le società automobilistiche in grado di soddisfare la domanda di Apple, e nel novero di queste rientrerebbe senza dubbio Hyundai.