Diritti TV, si infiamma sfida Dazn-Sky per la Serie A: domani le buste

Diritti TV la sfida tra DAZN e SKY diventa ancora più aspra a poche ore dall’apertura delle famose “buste” con le offerte. 

Diritti TV Serie A
Diritti TV Serie A, DAZN sfida SKY (Pixabay)

Quando accendiamo la televisione e guardiamo un film o una partita, spesso diamo completamente per scontato il fatto che sia trasmesso proprio da quella piattaforma. Non ci poniamo troppi problemi sul come sia arrivata lì e su cosa ha portato alla sua messa in onda. Ed è certamente un modo di fare giusto, in fondo non tutti lavorano nel settore televisivo o dell’intrattenimento. Ma con il passare degli anni fare delle riflessioni del genere è sempre più importante, dati i tantissimi servizi che ogni anno spuntano fuori e la lotta sempre più efferata per i cosiddetti “diritti tv“. Questa asta ha particolarmente rilievo per quanto concerne lo sport, dato che parliamo di eventi unici, in diretta, che hanno un interesse molto grande e muovono cifre enormi.

LEGGI ANCHE >>> Apple Car rallenta: sospese le trattative con Hyundai

Diritti TV, si infiamma sfida Dazn-Sky per la Serie A: domani le buste

Stadio calcio
Stadio calcio (Pixabay)

Ebbene tra poche ore, nel pomeriggio di lunedì 8 febbraio 2021, saranno aperte le buste contenenti le offerte di Sky e DAZN per i diritti televisivi della Serie A del prossimo triennio. Si parla di un’offerta di DAZN di circa 840 milioni di euro, mentre Sky sarebbe ferma a 750 ma offrirebbe anche ulteriori vantaggi alla Lega.

POTREBBE INTERESSARTI >>> iPhone SE 3, uscita rinviata all’anno prossimo: i dettagli

Proprio la Lega Calcio si riserva l’opportunità di creare un canale proprio e andare a contrattare direttamente con le piattaforme di trasmissione televisiva e online, dialogando con sponsor. Tuttavia parliamo di quello che è a tutti gli effetti un piano B, dato che senza dubbio Sky e DAZN faranno di tutto per impedire la creazione di un canale della Lega svincolato dalla loro programmazione.