Google e Apple, USA contro l’accordo segreto: è “codice rosso”

google telefono
Presto l'app potrebbe cambiare sia nome che logo (Adobe)

Google e Apple sono finiti nell’occhio del ciclone per un accordo segreto tra le parti, ora il governo degli USA potrebbe sollevare un vaso di Pandora.

Google è forse tra le aziende più grandi che esistono al mondo, senza limitare questa ricerca al mero settore tecnologico. L’azienda americana, infatti, ha ormati tante sfaccettature e tanti modi di catturare l’utenza. Motore di ricerca più usato del mondo, un servizio di server fuori dal mondo, gli smartphone della serie Pixel, Stadia. Sempre più sono gli investimenti che caratterizzano Google e per questo la sua posizione di leader mondiale non è mai messa in dubbio. Eppure il governo americano, in questi giorni, ha portato avanti una serie di accertamenti che potrebbero colpire e anche duramente l’azienda della Silicon Valley per i suoi rapporti non proprio legali e trasparenti con un’altra azienda della zona, la Apple.

LEGGI ANCHE —> iPhone 12 Pro MAX, agli indiani conviene volare a Dubai. E agli italiani?

Google e Apple, USA contro l’accordo segreto: è “codice rosso”

apple store
Apple (Adobe Stock)

Secondo i report che l’amministrazione Trump sta raccogliendo, infatti, Google e Apple avrebbero un accordo segreto che garantisce ad entrambe le parti un gettito fiscale molto importante. L’azienda con la G maiuscola pagherebbe la mela per vedere Chrome come il motore di ricerca predefinito di tutti i dispositivi Apple, per continuare a mantenere il primato mondiale del browser più usato sulla Terra. In cambio Cupertino potrebbe contare su finanziamenti da oltre 10 miliardi di euro all’anno. Questo ovviamente in barba a tutte le regole per la libera competitività e la concorrenza garantita dalle leggi e dalla Costituzione degli Stati Uniti d’America. Google, riporta il New York Times, definirebbe questa situazione come “red code”, “codice rosso”, proprio per i potenziali danni che potrebbe provocare questa intrusione del governo negli affari con Apple.

LEGGI ANCHE —> Svezia banna il 5G: tutte le antenne Huawei verranno rimosse