Gli smartphone Samsung del 2021: i numeri record dell’azienda coreana

Dalla Corea viene svelato il numero di smartphone Samsung prodotti nel 2021, e le cifre sono assolutamente ragguardevoli 

Samsung è stata in assoluto tra i produttori più prolifici del 2021, avendo tirato fuori un numero considerevole di dispositivi appartenenti a settori di mercato completamente differenti. Potremmo certamente dire lo stesso di Xiaomi, ma non abbiamo numeri ufficiali od ufficiosi che possano avvalorare il discorso. Quelli dell’azienda di Seoul, anticipati dall’affidabile The Elec, possono invece tornare utili per qualche ragionamento.

Smartphone Samsung del 2021
I numeri degli smartphone Samsung prodotti nel 2021 (AdobeStock)

Stando ai numeri condivisi dalla fonte, gli smartphone Samsung del 2021 ammontano addirittura a 300 milioni, facendo riferimento alla quantità globale di dispositivi prodotti dalla società coreana nell’intero anno solare. Una cifra mastodontica, seppure computata diversamente: a fare la parte del leone è comunque la stessa Samsung, che ne ha prodotti in casa ben 240 milioni, mentre i restanti 60 milioni sono stati allocati ad aziende terze che si occupano del design.

E qui si interseca un primo ragionamento, ossia la forza del gigante di Seoul anche a dispetto di alcuni ostacoli che ben potrebbero rallentare la corsa e la crescita dei vari produttori, tra cui soprattutto l’emergenza pandemica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Amazon e i pacchi di valore, aggiunto un metodo di sicurezza in più

Smartphone Samsung del 2021: il successo dei Galaxy S21

Smartphone Samsung del 2021
Gli smartphone prodotti da Samsung nel 2021 vedono il successo dei devices di fascia media (AdobeStock)

Non solo Samsung ha superato brillantemente l’ostacolo, ma ha puntato forte sul settore degli smartphone di fascia media, che poi è il mercato forse più strategico nell’intero indotto mobile, considerato che il rapporto qualità-prezzo spinge le vendite in misura ancor più decisiva rispetto ai prodotti dalle stimmate da flagship. In questo senso, dei 300 milioni ricordati qualche riga sopra, un peso cruciale lo hanno avuto soprattutto i prodotti rappresentanti delle linee Galaxy A, Galaxy M e Galaxy F.

Ma gli smartphone Samsung del 2021 hanno visto pure esordire i dispositivi pieghevoli e quelli top di gamma. Il secondo ragionamento riguarda proprio il successo in concreto dei Galaxy S21, che compongono 20 milioni della complessiva cifra svelata dalla fonte sudcoreana. Molto positiva anche la quota degli esponenti della linea Galaxy Z, in grado di superare nel solo territorio della Corea del Sud la cifra di 1 un milione di smartphone prodotti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Abusi dei dati degli utenti di Facebook? Mark Zuckerberg rischia grosso

Il 2021 è stato insomma positivo per Samsung, ma l’azienda è pronta a rinnovare le proprie ambizioni, scommettendo sul raggiungimento di 334 milioni di smartphone prodotti entro fine anno. La corsa ai numeri è dunque già partita.