Galaxy Watch 5 Pro, cambia (finalmente) tutto grazie a una caratteristica a lungo richiesta

Samsung si prepara a lanciare i suoi nuovi smartwatch Wear OS 2022 e tra questi troverà posto anche un inedito Galaxy Watch 5 Pro, il quale potrà fregiarsi di una caratteristica a lungo attesa dagli utenti

La prossima gamma smartwatch Samsung 2022 che dovrebbe accompagnare l’uscita di Galaxy Z Fold 4 e Z Flip 4 sarà caratterizzata con ogni probabilità da elementi di rottura rispetto al recente passato. Se la linea Galaxy Watch 4 – peraltro in forte sconto negli ultimi giorni – ha avviato un processo di rinnovamento per via del cambio radicale al software, dove appunto la piattaforma Wear OS ha preso il posto della soluzione proprietaria targata Tizen OS, i futuri wearable di Samsung perseguiranno invece la strada già tracciata adottando pur tuttavia diversi elementi di novità.

Galaxy Watch 5 Pro smartwatch Samsung
Prime informazioni sui nuovi smartwatch Samsung 2022 (AdobeStock)

In particolare, secondo alcune indiscrezioni trapelate in rete, gli smartwatch Samsung 2022 saranno articolati in tre diversi modelli: accanto alla variante standard e al Classic, dovrebbe infatti trovare posto un più inedito Galaxy Watch 5 Pro che, nelle intenzioni dello stesso colosso coreano, si staglierà sul gradino più alto dell’intera serie, candidandosi perciò a recitare il ruolo di miglior smartwatch Wear OS e migliore alternativa a Apple Watch.

Un prodotto premium, non soltanto nell’estetica e nei materiali, ma anche in alcune caratteristiche che segneranno un importante salto generazionale rispetto ad elementi di precarietà della serie Galaxy Watch 4: l’autonomia. Stando a quanto raccolto dall’esperto e affidabile Sammobile, il nuovo smartwatch Samsung 2022 adotterà infatti una batteria generosa, nel tentativo evidentissimo di accontentare le richieste di quegli utenti che finora si sono dimostrati insoddisfatti rispetto alla durata della batteria di Galaxy Watch 4.

Galaxy Watch 5 Pro, il miglior smartwatch Wear OS per autonomia?

Galaxy Watch 5 Pro smartwatch Samsung
Galaxy Watch 5 Pro potrebbe essere un campione di autonomia (AdobeStock)

Per dare emblematica certificazione del cambio di rotta adottato da Samsung, possiamo dire infatti che Galaxy Watch 5 Pro adotterà una batteria da ben 572 mAh. In confronto, gli attuali Galaxy Watch 4 hanno al loro interno un’unità che arriva al massimo a 361 mAh (in base alla dimensione del quadrante e alla tipologia di modello, standard o Classic), il che equivale quindi a un miglioramento importante rispetto agli smartwatch Samsung in commercio.

La batteria sarà proprio un altro elemento di differenziazione tra Galaxy Watch 5 Pro e la serie Galaxy Watch 5, declinata in quest’ultimo caso nelle versioni da 40 e 44 millimetri, sia per il modelo standard che per quello Classic. La batteria di Galaxy Watch 5 40 mm dovrebbe ammontare a 276 mAh, mentre per il modello da 44 mm si parla di 497 mAh. Anche per loro si evidenzia un miglioramento – seppur poco marcato – rispetto agli smartwatch 2021.

L’auspicio è che a questo affinamento della batteria da un punto di vista squisitamente hardware possa accompagnarsi un miglioramento lato software di Wear OS, fino ad ora non propriamente eccelso in termini di risparmio energetico. Samsung, però, potrebbe mettere una pezza importante grazie a batterie più performanti.