Galaxy S22 metterà finalmente il turbo: la super novità farà felici gli utenti

Samsung accontenta i suoi utenti inserendo sulla prossima serie Galaxy S22 una caratteristica chiesta a gran voce da ormai diverso tempo.

Galaxy S22 fast charge 65W
Galaxy S22 e la sua attesissima novità (AdobeStock)

Le informazioni sulla gamma Galaxy S22 continuano a fioccare a ritmo pressoché calzante, confermando il buon stato di avanzamento dei lavori attorno allo sviluppo dei prossimi smartphone Samsung top di gamma. Ci sono ancora dei punti oscuri che dovranno esser chiariti, ma sappiamo a grandi linee quelle che saranno le peculiarità distintive dell’intera serie: comparto fotografico, “forza bruta” – in special modo sotto il fronte della scheda grafica, grazie alla presenza di una GPU targata AMD – e adesso anche la ricarica rapida.

Sì, perché a detta dei rumors dell’ultima ora, i nuovi Galaxy S22 potrebbero finalmente accontentare i consumatori, implementando una caratteristica certamente attesa e ormai di dominio pubblico. Mentre gli altri competitors accorciavano esponenzialmente i tempi di ricarica, Samsung decideva di continuar dritta verso il suo classico – ma ormai obsoleto – fast charge da 25W. E l’attuale serie Galaxy S21, apprezzata per il suo ragguardevole connubio ed equilibrio, non ha fatto eccezione.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Samsung, i nuovi rumors sui pieghevoli fanno rumore. Quando il tre è il numero perfetto

Galaxy S22 inaugurerà il fast charge a 65W

Galaxy S22 fast charge 65W
La ricarica rapida da 65W sarà accoppiata alla funzionalità software della ricarica intelligente (AdobeStock)

Le cose stanno tuttavia per cambiare e il colosso di Seoul potrebbe finalmente discostarsi da Apple, che pure è rimasta ferma al “palo” nelle tecnologie di ricarica rapida. Come sussurrato dalle ultime voci (invero piuttosto credibili nelle loro ricostruzioni), Galaxy S22 inaugurerà il supporto al caricatore esterno da 65W, dimezzando in modo sostanziale i tempi di caricamento della batteria del dispositivo.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Galaxy A12s più vicino: ecco come sarà il nuovo smartphone economico Samsung

Non si tratta della migliore tecnologia su piazza (Xiaomi è ancora leader incontrastata in materia, seguita a ruota da Oppo), ma è certamente un buon inizio. E se qualche sparuto utente potrebbe storcere il naso lamentando possibili ripercussioni negative al modulo cella incastonato dentro allo smartphone (la ricarica rapida tende infatti a degradare la salute della batteria, giacché messa sotto stress a causa di temperature piuttosto elevate), sullo sfondo emerge comunque una rassicurazione importante: i primi smartphone Samsung top di gamma del 2022 includeranno anche una funzione software di ricarica intelligente, che permetterà di apprendere le abitudini di utilizzo del consumatore e regolare al meglio i livelli di carica.