FIFA Ultimate Team, truffa sulle carte dei calciatori: allarme per gli utenti

È stata scoperta una nuova truffa riguardante le carte dei calciatori su FIFA Ultimate Team. È allarme per migliaia di utenti

fifa 21 ultimate team truffa
FIFA 21, scoperta truffa riguardante la modalità Ultimate Team (Adobe Stock)

Da ormai qualche anno, Ultimate Team è la modalità di punta di FIFA. Si tratta sostanzialmente di un servizio multiplayer grazie al quale i giocatori possono collezionare figurine e creare la squadra perfetta. Entrano in gioco alcuni fattori come l’intesa, che si crea mettendo nella stessa formazione elementi della stessa nazionalità o campionato.

Il mercato è in continua evoluzione, con milioni di euro che vengono investiti ogni anno per ottenere crediti e “sbustare” figurine per trovare carte rare da rivendere o mettere in rosa. In Ucraina, è stata scovata una farm bot per guadagnare proprio attraverso il videogame della EA Sports. A riportare la notizia il quotidiano online Delo, secondo cui – dietro tutto questo – ci sarebbe un giro d’affari da migliaia di euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Non soltanto smartphone e innovazione: arriva la prima foresta Xiaomi

FIFA Ultimate Team, usavano una farm bot per guadagnare soldi veri

fifa 21 ultimate team truffa
Alcuni utenti usavano una farm bot per trovare carte rare e rivendere gli account ad altre persone (screenshot)

A Vinnycja, un paese dell’Ucraina, è stata trovata una farm bot che veniva utilizzata per guadagnare attraverso FIFA 21 Ultimate Team. Nello specifico, le macchine simulavano regolarmente le partite al fine di guadagnare monete FUT e tentare la fortuna acquistando pacchetti virtuali. Una volta trovate le carte rare, gli account venivano rivenduti ad altri utenti interessati così da accelerare il percorso di crescita nella modalità multiplayer. Ancora non è stato divulgato nel dettaglio quale fosse il giro d’affari del gruppo, in quanto diverse informazioni sono coperte dal segreto d’indagine.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Tutti pazzi per il fast Delivery: gli Speedy Gonzalez della spesa

Il Servizio di Sicurezza dell’Ucraina ha comunque spiegato di aver trovato 500 schede video nella farm bot. Anche la corrente elettrica veniva prelevata illegalmente, per una cifra vicina ai 217mila euro. È possibile che l’operazione vada a colpire anche gli utenti stessi che hanno acquistato account con le carte rare trovate dalle macchine, ma EA Sports ancora non si è espressa ufficialmente a riguardo. Chiaramente potrebbero esserci sanzioni più o meno gravi, ban compresi.