Feder Mobile, ecco chi è il nuovo operatore virtuale su rete Vodafone

Feder Mobile è il nuovo operatore virtuale pronto a debuttare sul mercato della telefonia mobile. La società ha sede a Catania e si appoggerà alle reti Vodafone, promettendo un approccio fortemente improntato verso la trasparenza e lealtà commerciale.

Feder Mobile
Feder Mobile, nuovo operatore virtuale sulla scena delle tariffe mobile (PixaBay)

Un nuovo operatore virtuale è pronto ad entrare a “gamba tesa” nell’agguerrito settore della telefonia mobile. Come anticipato in queste ore da Mondomobileweb, la società denominata “Feder Mobile” ha avviato da qualche settimana le manovre propedeutiche all’ingresso sul mercato: decisivo, in quest’ottica, l’importante lasciapassare del Ministero per lo Sviluppo Economico, che in data 18 gennaio ha autorizzato il gestore alla fornitura di servizi mobili e personali.

Tale sodalizio ha sede sociale a Catania si appoggerà alle reti Vodafone, replicando così l’analoga mossa di svariati operatori virtuali già presenti lungo il territorio italiano (tra cui recentemente anche PosteMobile, pronta a far ritorno alle infrastrutture di Vodafone dopo il precedente matrimonio con WindTre). Secondo alcuni rumors, il debutto sul mercato di Feder Mobile dovrebbe inverarsi a giugno, arco temporale verosimilmente destinato anche all’ufficializzazione delle prime offerte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vodafone e Fastweb fanno guerra a TIM: chiesto maxi-risarcimento

Il debutto commerciale si invererà a giugno

Feder Mobile
Feder Mobile è il nuovo operatore virtuale che si appoggia alle reti Vodafone (PixaBay)

L’approccio di Feder Mobile seguirà la medesima lunghezza d’onda di Iliad. Interpellata da Mondomobileweb, l’azienda etnea ha infatti promesso “trasparenza e lealtà commerciale“, evidenti portabandiera delle strategie commerciali del sodalizio destinate a trovar sbocco nei prossimi mesi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  WindTre GO 50 Flash+, nuova offerta attivabile entro il 22 marzo: i dettagli

Bisognerà dunque pazientare ancora qualche mese prima di scoprire le promozioni del nuovo gestore virtuale che, siamo certi, propenderanno con forza verso il rapporto qualità-prezzo, caratteristica di cui si è fatta portatrice Iliad sin dal suo approdo sul mercato. L’appuntamento è perciò rimandato ai prossimi mesi e chissà che l’arco temporale di attesa non possa esser foriero di ulteriori anticipazioni in ordine alle strategie commerciali dell’operatore.