Fastweb mette il turbo alla fibra: si comincia con 30 città italiane

Buone notizie per i clienti Fastweb raggiunti dalla tecnologia FTTH, velocità di connessione migliorata in 30 città. Ecco la roadmap della nuova connessione a banda larga.

digital divide
 (Adobe Stock)

Fastweb, come del resto suggerisce il nome dell’operatore, va all-in sulla velocità di connessione. Dagli ultimi giorni dello scorso anno infatti il gestore telefonico, in questo caso mobile, sta lavorando per portare la rete 5G su tutto il territorio nazionale: l’obiettivo dichiarato è di quelli ambiziosi, raggiungere 9 italiani su 10 entro il 2025. Ma non finisce qui, la grande novità riguarda infatti la connessione internet casalinga, in questo caso basata sulla tecnologia Fiber to the home (FTTH).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fastweb, stangata del Garante: 4 milioni e 500 mila euro di multa

E’ bene tener presente in ogni che per godere della velocità di questo upgrade, il requisito indispensabile è che – ovviamente –  siano stati già portati a compimento i lavori di adeguamento per la FTTH. Ma vediamo nel dettaglio cosa cambia e per chi.

Fastweb, in 30 città italiane arriva la FTTH a 2.5 Gbps

Offerte Fastweb (Adobe Stock)
Offerte Fastweb (Adobe Stock)

La connessione FTTH di Fastweb raggiunge una nuova soglia, di tutto rispetto: ben 2.5 Gbps. Ma la buona notizia per i clienti è anche un’altra; lato utente infatti non sarà necessario nessun intervallo, nulla di nulla. La propagazione dell’upgrade porterà in automatico questo significativo aumento delle performance. Ma dove? Per il momento sono 30 le città italiane coinvolte, molti capoluoghi ma non solo. Di seguito la lista completa delle città coperte dalla FTTH a 2.5 Gbps:

Milano
Bergamo
Brescia
Roma
Torino
Napoli
Genova
Venezia
Padova
Verona
Palermo
Bari
Bologna
Firenze
Parma
Pescara
Modena
Catania
Messina
Trieste
Reggio Calabria
Monza
Salerno
Trento
Perugia
Prato
Casalecchio di Reno
Reggio Emilia
San Lazzaro
Savona
Ancona

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Super multe ai genitori e divieto degli smartphone ai minori di dodici anni?

Parallelamente prosegue la “lotta” al digital divide, altro aspetto critico del nostro Paese. Fastweb sta proseguendo i lavori per estendere la copertura a quelle cosiddette aree grigie, con 50 comuni già coinvolti nel progetto. L’obiettivo dell’operatore tuttavia è ben più ampio: raggiungere 500 comuni italiani nel corso del 2021.