Digitale Terrestre, DAZN cerca l’accordo per trasmettere la Serie A

Digitale Terrestre, DAZN starebbe cercando di trovare un accordo importante con Persidera per acquistare delle frequenze.

DAZN
DAZN sul Digitale Terrestre (Screenshot)

Continua la lotta ai diritti televisivi della Serie A. Il massimo campionato italiano, infatti, attira parecchie persone e ogni anno fa registrare altissimi indici di ascolto. Ogni gara, infatti, è vista dalle tifoserie delle due squadre, ma anche da tante altre persone, che magari amano questo sport. Oppure sanno che un certo calciatore piace alla propria squadra del cuore e vogliono informarsi meglio. O semplicemente sperano che il proprio pupillo del fantacalcio riesca a metterla dentro, poco importa se stanno facendo affidamento su un difensore. Panchinaro, tra l’altro. Tutti guardano il calcio e per questo motivo i diritti televisivi legati alla trasmissione della prossima Serie A è materia di grandissimo interesse. E pare proprio che alla fine, a spuntarla, potrebbe essere DAZN. La piattaforma di Perform che ha avuto un lancio che dire problematico sarebbe usare un eufemismo. E ancora ora i problemi tecnici non mancano di certo, anzi. Ecco perché ci sono delle riflessioni in corso per quanto riguarda il Digitale Terrestre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Digitale Terrestre, novità per una Regione: arrivano nuovi canali TV

Digitale Terrestre e DAZN per trasmettere la Serie A

Telecomando Digitale terrestre (Pixabay)

Secondo le ultime notizie riportate da ANSA, DAZN potrebbe alla fine spuntarla per avere i diritti tv della maggior parte delle partite di Serie A del futuro. Potremmo quindi assistere ad uno scenario simile a quello attuale, con DAZN e Sky che però si invertirebbero per quanto concerne il numero di partite trasmesse. Per migliorare la trasmissione delle gare, DAZN starebbe lavorando con l’azienda Persidera per acquistare banda e infrastruttura, e utilizzare in questo modo anche il Digitale Terrestre.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Disney+ supera i 100 milioni di abbonati e promette nuovi contenuti

Una notizia molto importante, che se confermata potrebbe far capire ulteriormente come Perform, che detiene DAZN, voglia a tutti i costi migliorare l’esperienza finale dell’utente e soprattutto cercare di acquistare i diritti della Serie A quanto prima. Questa presa di posizione certamente migliorerebbe e non poco la percezione che si ha di questo brand e magari potrebbe smorzare le polemiche dietro una potenziale acquisizione dei diritti della Serie A, con tanti tifosi che sono scettici.