Con iOS 15 avrai tutto a portata di mano: c’è una feature pazzesca

Già nella beta di iOS 15, alcuni esperti hanno individuato un codice che fa riferimento ad una feature pazzesca. Ecco di cosa si tratta

iOS 15
Scoperta una nuova funzione super in arrivo con iOS 15 (Screenshot YouTube)

Finita l’estate, inizia il periodo più atteso da parte dei fan di Apple. Il gigante di Cupertino è chiamato a rispondere alla concorrenza con i nuovi iPhone 13, che saranno accompagnati dal sistema operativo aggiornato iOS 15. La versione Beta è già disponibile da qualche settimana, un primo assaggio di quello che sarà il nuovo volto del melafonino.

Molte delle sue funzionalità principali sono già state sviscerate e illustrate nei minimi dettagli, ma ce ne sono altre che ancora devono vedere la luce o che sono passate in secondo piano. Una di queste è stata individuata da alcuni esperti nei codici del software, e fa riferimento ad alcuni meccanismi di sicurezza che permetteranno di avere tutto a portata di mano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi Mi Pad 5, nuovi indizi confermano il super tablet Android rivale dell’iPad

iOS 15 sfrutterà il riconoscimento del volto per memorizzare patente e carta d’identità

iOS 15
Sarà possibile memorizzare i documenti con il riconoscimento del volto (screenshot)

Una nuova funzione molto interessante quella in arrivo nell’app Wallet con l’aggiornamento di iOS alla versione 15. Ci sarà uno strumento di supporto per i documenti di identità rilasciati da enti governativi, che verranno memorizzati semplicemente sfruttando il riconoscimento del volto. Almeno per il momento, fa sapere il sito 9to5Mac, la novità sarà ad appannaggio esclusivamente degli utenti negli Stati Uniti. La Transportation Security Administration sta già lavorando per rendere disponibile negli aeroporti le prime postazioni di controllo compatibili con i documenti di identità digitali in Wallet.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Digitale Terrestre rimandato. Scopriamo perché e le nuove date per il DVB-T2

Grazie alla nuova procedura, per aggiungere la carta d’identità al portafoglio virtuale di Apple basterà scansione il volto. Un po’ come già succede con il Face ID quando lo si imposta la prima volta, verrà mostrata un’animazione che invita l’utente a ruotare la testa e ad eseguire altri movimenti durante la cattura dell’immagine del volto da parte della fotocamera. Un sistema che si basa su meccanismi di sicurezza avanzati, così da alleviare ogni preoccupazioni di tutti coloro che temono truffe e furti di identità.