Instagram cambia le regole per i minori di 18 anni: tutte le novità

Questa mattina, Instagram ha annunciato una serie di novità per rendere l’app più sicura per i minori di 18 anni. Ecco cosa cambia

instagram
Cambiano le regole per gli utenti minori di 18 anni che si iscrivono ad Instagram (Adobe Stock)

Anche Instagram è al lavoro per rendere la sua piattaforma un luogo sicuro per gli utenti più giovani. La stessa azienda ha annunciato questa mattina l’arrivo di una serie di nuove regole pensate proprio per facilitare la vita agli adolescenti online. Ci si è concentrati principalmente sui minori di 18 anni, con accorgimenti anche per gli under 16 in alcune località (UE inclusa).

Secondo quanto si legge, ora gli utenti più giovani verranno automaticamente impostati su account privati al momento della registrazione. Inoltre, verrà lanciata una nuova tecnologia che ha come obiettivo quello di ridurre i contatti indesiderati da parte degli adulti, come quelli che già sono stati bloccati o segnalati da altri adolescenti. Cambierà anche il modo in cui gli inserzionisti potranno raggiungere il pubblico under 18.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Digitale Terrestre rimandato. Scopriamo perché e le nuove date per il DVB-T2

Instagram, tutte le novità in arrivo per gli utenti minorenni

instagram
Ecco tutte le novità pensate per gli utenti più giovani (screenshot)

Stando a quanto spiegato su Instagram, 8 giovani su 10 impostano l’opzione privata del loro account al momento della creazione dell’account. Per questo motivo, la società ha deciso di rendere l’impostazione predefinita per i minori di 16 anni. Una scelta di default, che comunque permetterà agli adolescenti di cambiare il tutto in qualsiasi momento. Chi deciderà di rimanere pubblico, riceverà continuamente avvisi dei vantaggi a diventare privati. Una modifica che segue le mosse di TikTok degli ultimi tempi, che lo scorso gennaio aveva annunciato che avrebbe aggiornato le proprie impostazioni private per i minori di 18 anni.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Blackberry potrebbe presto tornare in pista con uno smartphone 5G

ByteDance aveva inoltre deciso di rafforzare alcuni controlli relativi al modo in cui i giovani adolescenti utilizzano l’app tra commenti, download, Duets e Stiches. Almeno per il momento, Instagram non sembra volersi spingere fino a questo punto. Tra le altre modifiche, il social di Mark Zuckerberg ha annunciato che non mostrerà più gli account degli adolescenti in Esplora, Reels e negli account suggeriti per te. Se invece adulti identificati come “potenzialmente sospetti” arrivano ad un determinato profilo, non potranno seguirlo.