Come utilizzare due account WhatsApp sullo stesso smartphone

Grazie ad alcune funzioni integrate su Android od app di terze parti è possibile utilizzare due account WhatsApp sullo stesso smartphone, bypassando uno dei limiti dell’app di messaggistica istantanea

Come utilizzare due account WhatsApp sullo stesso smartphone
Esiste un modo per utilizzare due account WhatsApp sullo stesso telefono (AdobeStock)

WhatsApp è certamente una delle migliori app di messaggistica, complice un supporto costante e un tasso di utilizzo altissimo. La piattaforma è crescita aggiornamento dopo aggiornamento, conquistando funzionalità inedite ed opzioni (alcune anche piuttosto stravaganti e particolari, come l’effetto ad onda dei messaggi vocali) che hanno avuto il pregio di migliorare l’esperienza utente e semplificare lo scambio di scritte, foto e video in tempo reale.

Esistono comunque diversi punti migliorabili e uno di questi è legato all’impossibilità di utilizzare due account WhatsApp sullo stesso smartphone, su cui gli sviluppatori continuano a far spallucce nonostante le pressanti richieste dei consumatori. Si tratta, in effetti, di una funzione che potrebbe elevare l’utilizzo professionale dell’app ma che di fatto si scontra con politiche d’uso un po’ più restrittive, scoraggiando persino gli utenti a passare da un account WhatsApp all’altro con troppa disinvoltura o frequenza.

La mancanza del supporto nativo all’utilizzo di più account WhatsApp sullo stesso dispositivo non ha tuttavia impedito il proliferare di alcune soluzioni alternative, soprattutto sugli smartphone Android. Grazie al lavoro dei patners OEM e delle loro ricche personalizzazioni, è infatti possibile utilizzare due account WhatsApp sullo stesso telefono, sfruttando soluzioni esterne od opzioni già integrate su alcuni device appartenenti a brand diversi come Xiaomi, Oppo, Realme e OnePlus. Vediamo quindi come fare.

LEGGI ANCHE>>>Motorola Edge 30X, fotocamera impressionante grazie alla Night Mode

Due account WhatsApp sullo stesso telefono: come fare su Android

Come utilizzare due account WhatsApp sullo stesso smartphone
Le funzioni delle skins su Android che permettono di creare un ambiente secondario virtuale (AdobeStock)

Sebbene etichettata diversamente, la funzionalità si presenta alla stessa maniera. Dual Apps di Xiaomi, Clone Apps di Oppo, App Clones di Vivo e Doppio Account di Samsung fanno tutti la stessa cosa: duplicare applicazioni, e tra queste possiamo far rientrare anche la stessa WhatsApp. Il procedimento è ovviamente diverso per ciascun singolo brand ed è per questo che appare utile riportare qui di seguito i rispettivi percorsi che permetteranno di sbloccare la funzionalità in questione:

  • Smartphone Samsung: La funzione Dual Messenger si trova in Impostazioni, Funzioni Avanzate, Doppio Account. La schermata mostrerà le app compatibili installate sul dispositivo e tra queste dovrebbe figurare anche WhatsApp: attivate l’interruttore e cliccate su Installa. Il “clone” dell’app di messaggistica sarà traslato nel cassetto delle applicazioni e sarà identificato con un particolare simbolo inserito nella parte bassa dell’icona di WhatsApp
  • Smartphone Realme: Anche in questo caso si dovrà accedere all’interno delle impostazioni del dispositivo e cercare “App Cloner”. Nella schermata successiva, selezionate WhatsApp e scegliete la funzione Clona App: l’utente avrà la possibilità di rinominare l’app clonata e utilizzare un secondo account WhatsApp sullo stesso smartphone
  • Smartphone Oppo: Il processo è praticamente lo stesso dei dispositivi Realme, stante la stretta affinità software tra i due brand
  • Smartphone OnePlus: Sui device dell’ex-startup di Pete Lau è presente la funzione “App Parallele”. Sarà sufficiente cercarla dall’apposito campo di ricerca nelle Impostazioni e attivare le app compatibili, tra cui anche WhatsApp.
  • Smartphone Xiaomi: Il procedimento si applica ovviamente su tutti i brand basati sulla MIUI, come Redmi e POCO. Basterà entrare nelle impostazioni dello smartphone, scegliere “App” e poi “Dual App” nella schermata successiva. Se la funzione non è mai stata utilizzata, si dovrà selezionare la voce “Crea”, quindi scegliere l’app desiderata (WhatsApp, nel nostro caso) e attivare l’interruttore su Dual Apps. Per accedere al secondo account di WhatsApp sullo smartphone basterà aprire il drawer delle applicazioni e cliccare sull’app con accanto il simbolo della funzione Dual Apps.

Se il vostro dispositivo non appartiene ad uno dei brand appena richiamati, sappiate che esistono diverse app di terze parti che consentono di utilizzare due numeri WhatsApp sullo stesso dispositivo. Tra queste citiamo senz’altro “Dual Space” e “Parallel“, entrambe disponibili gratuitamente sul Play Store e con un metodo di utilizzo e installazione molto simile ai passaggi sopra illustrati.

LEGGI ANCHE>>>Google TV, arriva un nuovo servizio a costo zero: centinaia di canali in diretta gratis

Con riguardo al sistema operativo iOS, non esistono purtroppo opzioni di default che permettono di utilizzare un secondo account WhatsApp su iPhone: l’unica soluzione è installare la versione WhatsApp Business.