Chi è Jeff Bezos, l’uomo più ricco del mondo che ha creato Amazon

Chi è Jeff Bezos l’uomo più ricco del mondo che ha fondato Amazon e non solo. Ecco una breve biografia e le imprese in cui sta investendo.

Jeff Bezos (screenshot)

Jeffry Bezos è nato ad Albuquerque, USA, il 12 gennaio 1964. Sua padre era Ted Jorgensen ed aveva 18 anni, uno in più della madre Jacklyn Gise che andava ancora al liceo quando era incinta. Poco dopo il padre li abbandonò e la madre si sposò con un immigrato cubano, Miguel Bezos, che diede il cognome al ragazzo. Miguel è un informatico capace e lavora per una grandissima compagnia del petrolio, trasmettendo al figlio la passione per le potenzialità che ha il settore tech. E infatti Jeff si laurea in Ingegneria Elettronica e inizia subito a lavorare come membro di una compagnia. Ma poco dopo si licenzia dal suo lavoro da 200mila dollari l’anno e nel 1994 fonda una sua società, nel suo garage. Dopo aver creato Cadabra.com decide di cambiare il nome del suo e-commerce in Amazon.com, per il Rio delle Amazzoni.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Offerte Coopvoce del 2021, la Top 30 si aggiorna: fino a 30 Giga

Chi è Jeff Bezos, l’uomo più ricco del mondo che ha creato Amazon

Dopo i libri, lo store si è ampliato: musica, videogiochi, attrezzi, vestiti ecc. Fino a diventare il colosso che conosciamo tutti e che ha reso Jeff Bezos l’uomo più ricco del mondo. Ma Bezos non è solo Amazon, ha infatti tante altre compagnie.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Galaxy S21 vicino al lancio: teaser ufficiale e data d’uscita – VIDEO

  • The Washington Post. Comprato nel 2013 per 250 milioni di dollari, un’istituzione che era vicina al tracollo ora è in espansione e in crescita continua.
  • Google. E’ stato uno dei primi azionisti a comprare quote di Google, investendo 250mila dollari nel 1998 e comprando 3.1 miliardi di azioni. Ora valgono oltre 3 miliardi di dollari.
  • Whole Foods Market. Nel 2017 acquista per 450 milioni di dollari la catena alimentare WFM, che ha oltre 400 negozi in tutti gli Stati Uniti d’America.
  • PillPack. Nel 2018 acquista il marchio farmaceutico per creare un e-commerce che possa fornire medicinali acquistabili online, da consegnare a casa, sul modello di Amazon.