Bambino con tre peni appena nato, è il primo nella storia

Bambino nasce con tre peni, una scoperta unica nella storia della medicina, che cambierà per sempre. 

Neonato con telecamera
Bambino con tre peni appena nato (Pixabay)

La medicina è una di quelle scienze che è in continua evoluzione e che fa dello studio del corpo umano il suo scopo principale. Per questo, da sempre, l’osservazione del corpo in ogni sua caratteristica, in ogni sua parte, in ogni suo piccolo dettaglio, diventa assolutamente importante per capire meccanismi sommersi e cose che non capiremmo altrimenti. Ecco perché la medicina ha sempre avuto un interesse profondo e morboso per le stranezze, le malattie particolari, i casi unici che ci aiutano a capire di più della nostra natura e della nostra composizione anatomica. Come quello che è accaduto da poche ore in Iraq, con un bambino appena nato che è un caso assolutamente unico. Parliamo infatti del primo caso di trifallia registrato nella storia.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Vodafone corre veloce: il 5G approda in venti nuove città italiane

Bambino con tre peni operato, è il primo nella storia

Sala operatoria
Sala operatoria (Pixabay)

La trifallia è una condizione medica, mai registrata fino a questo momento, che individua la condizione con cui chi ne è affetto ha tre peni. Parliamo di un qualcosa di rarissimo, che non era stato mai registrato, fino ad ora. Un bambino nato in Iraq era affetto da questa condizione. Studi approfonditi e tutti gli esami del caso hanno però dimostrato che questi due corpi extra non erano pesantemente collegati con vene, vasi sanguigni e ogni tipo di dotto come un pene vero, e quindi i medici hanno proceduto con l’amputazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La serie Galaxy S21 trova ampi consensi tra gli utenti americani

Si parla comunque del primo caso nella storia di trifallia, mentre sono stati registrati nel corso degli anni casi di difallia, ovvero di pene doppio. Certamente una data storica per la medicina, che oggi mette un altro importante evento sul calendario delle stranezze e delle condizioni mediche che ci permettono di capire di più su di noi. Ora il piccino sta bene, le sue condizioni migliorano nettamente e le ferite dell’operazione si stanno rimarginando.