Apple Watch 7, poche novità in favore di una grande caratteristica

Il nuovo Apple Watch 7 sacrificherà novità hardware in favore di una caratteristica molto richiesta dai consumatori.

Apple Watch 7 uscita
Apple Watch 7 punterà tutto sul nuovo design (AdobeStock)

Apple Watch 7 è certamente uno dei dispositivi più attesi di fine anno, alla stregua dei nuovi iPhone 13 attesi a settembre. Il loro debutto dovrebbe avvenire in contemporanea e a rivelarlo non è tanto la storia di Apple, quanto piuttosto le caratteristiche intrinseche del prossimo indossabile realizzato dal sodalizio di Cupertino.

Come abbiamo infatti avuto modo di raccontare, il nuovo Watch di Apple sarà tutt’altro che prodigo di novità. Il vero spartiacque sarà soprattutto il design, complice l’adozione di cornici leggermente più assottigliate e una copertura 2.5D al vetro. Il gigante americano vuol insomma giocarsi la carta dei cambiamenti estetici per convincere i consumatori (in particolar modo quelli che hanno un Apple Watch un po’ più datato) ad acquistare il nuovo smartwatch. Per il resto le vere novità arriveranno soltanto l’anno prossimo, allorquando debutterà il chiacchieratissimo sensore per misurare la quantità di glucosio nel sangue.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Il Galaxy S22 in tutto il suo splendore: c’è il VIDEO del prossimo Samsung

Apple Watch 7 avrà una autonomia migliorata

Apple Watch 7 autonomia
Apple Watch 7 dovrebbe offrire sulla carta una autonomia migliore se confrontato con l’attuale Watch 6 (AdobeStock)

C’è però un dettaglio di non poco conto nella scheda tecnica del nuovo Apple Watch 7. Come riportato dalla testata cinese Economic Daily, l’indossabile con a bordo il sistema operativo watchOS potrà fregiarsi di una durata della batteria migliore. Il motivo è duplice: da un lato, non ci saranno ulteriori sensori che “appesantiranno” (se così si può dire) la cassa dello smartwatch, sacrificando perciò alcuni componenti chiave come il modulo della batteria; dall’altro lato, ci sarà un cambiamento importante al processore S7, costruito da Apple in dimensioni più contenute e dunque in grado di liberar spazio dentro alla scocca.

POTREBBE INTERESSARTI>>>iPhone 12 Mini sventola bandiera bianca: quale sarà il suo futuro?

Volendo fare un breve paragone, l’attuale Apple Watch 6 promette sulla carta circa 18 ore di autonomia. Di conseguenza, ci aspettiamo che tale score possa esser migliorato con l’approdo del nuovo modello, così da raggiungere quantomeno altri importanti competitors come Garmin e Fitbit, i cui prodotti hanno in effetti una durata della batteria più lunga. Una notizia indubbiamente positiva per i consumatori, che ormai da tempo chiedevano un innalzamento dell’autonomia. E chissà che non sia proprio questo uno dei fattori chiave per decretare il successo commerciale del nuovo Watch 7.